Kia Sorento, come funziona l’ibrido plug-in

1678 0
1678 0

Kia Sorento Plug-in Hybrid , atteso in Italia nel primo trimestre del 2021, dispone, come si vede dalla immagine, di un alloggiamento del sistema PHEV ottimizzato per lasciare spazio a passeggeri e bagagli favorendo il collocamento della terza fila di sedili senza scarificare lo spazio di bordo.

Ciò grazie alla nuova piattaforma, realizzata per accogliere anche l’elettrificazione. Il pacco batteria, il serbatoio del carburante, il motore termico e il motore elettrico sono stati integrati nella struttur senza intaccare lo spazio dell’abitacolo per i 7 passeggeri e i relativi bagagli.

Il motore è un quattro cilindri T-GDi da 1,6 litri (iniezione diretta di benzina con turbocompressore), che eroga 180 cavalli con una coppia di 265 Nm. E’ affiancato un propulsore elettrico da 67 kW con una coppia di 304 Nm.

La potenza di sistema è di 265 CV e 350 Nm di coppia. Il motore elettrico è stato posizionato tra quello termico e la trasmissione. La combinazione delle due unità (termico ed elettrico) permette a Sorento Plug-in Hybrid di funzionare in modalità totalmente elettrica er circa 50 chilometri. O di attingere ad entrambi i propulsori, sulle sole ruote anteriori o su tutte e quattro, a seconda delle condizioni del fondo su cui si sta viaggiando.

La batteria ai polimeri di litio di ultima generazione ad alta capacità da 13,8 kWh è stata collocata sotto i sedili anteriori. Il pacco batteria è stato realizzato a forma di “sella” ed è stato posto sopra l’albero di trasmissione, così da non invadere l’abitacolo o il vano bagagl

Il serbatoio di benzina da 67 litri del Sorento PHEV si trova sotto il pavimento della seconda fila di sedili, mentre l’alimentatore delle batterie da 3,3 kW è stato posto sotto il pianale di carico. La collocazione scelta per questi componenti ha consentito di lasciare più spazio ai passeggeri della terza fila.

Ibrido ricaricabile con un grande bagagliaio

E infatti la capacità di carico di 809 litri se si viaggia con la terza fila di sedili ripiegata. Con tutti e sette i sedili in posizioneil bagagliaio ha una capacità di 175 litri.

I sedili della terza fila sono singoli e si possono ripiegare in modo indipendente, la loro movimentazione avviene tramite delle leve poste vicino alla battuta del portellone all’insegna della massima praticità e, una volta richiusi, scompaiono lasciando il pavimento del vano perfettamente piatto. La seconda fila di sedili con frazionamento 60:40 può essere anch’essa ripiegata facilmente.

Kia Sorento, come funziona l'ibrido plug-in

Ultima modifica: 13 Novembre 2020