Kia Picanto, la terza generazione migliora in tutto | VIDEO

6918 0
6918 0

La terza generazione della Kia Picanto, la citycar sudcoreana a cinque porte, sarà sul mercato ad aprile. Al Salone di Ginevra c’è stata la passerella prima del debutto in concessionaria.

La Picanto è rimasta lunga 3,59 metri, ma il passo è aumentato a 240 cm (+15 millimetri) che in spazi “compatti” significa una migliore abitabilità. Il bagagliaio per la categoria è da record: 255 litri (prima erano 200) fino a 1.010 abbattendo lo schienale.

Il design rinnovato, con sbalzi ridotti davanti e cresciuti dietro, è frutto di un lavoro congiunto tra Germania e Sud Corea, dei due centri stile. E anche l’abitacolo è stato aggiornato. C’è a richiesta un display touch da 7 pollici. Con retrocamera, navigatore e compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto. Accattivante il nuovo allestimento sportivo GT Line, ispirato Kia di segmenti superiori, e caratterizzato da inserti di colore rosso, argento e nero.

I motori sono solo benzina o a gas. Il 1.0 a 3 cilindri da 67 cavalli, accreditato di consumi ridotti (25 km/litro( il 1.2 a 4 cilindri da 84. A fine anno arriverà il 1.0 turbo da 100 cv e qualche mese prima il “mille” a GPL.

Più agile

La Kia Picanto beneficia di una piattaforma rinnovata e più leggera (-23 kg). E di uno sterzo con un rapporto più diretto. Più agile, e sicura, grazie all’optional dell’Autonomous Emergency Braking.

 

 

Ultima modifica: 10 Marzo 2017

In questo articolo