Huansu C60 Hyosow, il clone di Lamborghini Urus è servito

7952 0
7952 0

Dopo i primi teaser di qualche giorno fa, arrivano le prime foto di Huansu C60 Hyosow. Si tratta del crossover cinese che ha clonato il Lamborghini Urus. Un copia-incolla della linea e di alcuni dettagli stilistici del Super Suv di Sant’Agata Bolognese. Ma le analogie, ovviamente si fermano lì. Sotto la pelle parliamo di due pianeti diversi. Come dimostra il prezzo. Il C60 Hyosow, disponibile per il mercato cinese, avrà un costo attorno ai 15 mila euro.

Huansu è una Casa cinese nata dalla joint venture fra Beijing Auto Industries Corporation (BAIC) e Yinxiang Motorcycle Group. Dal copia-incolla con Urus è nato C60 Hyosow, di cui sono state mostrate le prime foto nell’attesa del lancio. Nel frontale, nei gruppi ottici, nelle nervature del cofano motore si individuano particolari che ricordano Urus. Anche al posteriore le somiglianze appaiono evidenti.

Quando si passa al dettaglio tecnico cade ogni tipo di confronto, anche se i cinesi non hanno diffuso dati ufficiali. Le indiscrezioni parlano di un motore turbo benzina da 1.5 litri e indicativamente 150 cavalli. Una seconda offerta, top di gamma, dovrebbe essere un quattro cilindri 2.0 da 200 cavalli. Giusto per la cronaca, Urus sprigiona 650 cavalli grazie al V8 biturbo da 4.0 litri.

Lamborghini Urus scende in pista a Vallelunga

Ultima modifica: 7 Giugno 2018