Dacia Bigster 2025, tra due anni un Suv più grande

1701 0
1701 0

La Dacia “media” arriverà nel 2025. La Casa protagonista del mercato europeo negli ultimi anni ha ufficializzato l’arrivo tra due anni di un Suv di medie dimensioni sviluppato sul prototipo Bigster.

Un modello dall’alto rapporto qualità-prezzo, ma soprattutto una Dacia più grande. Sarà assemblata nella fabbrica di Miovieni, in Romania.

Dacia Bigster, il concept Suv del grande salto del Marchio

La nuova vettura, che probabilmente avrà un nome diverso, sarà la prima segmento C del marchio, ovvero con una lunghezza di circa 4,5 m, come Alfa Romeo Tonale, e un passo di circa 2,8 m che garantirà una ottima abilità abitabilità interna per cinque persone.

Una Dacia speciale

Un passo in avanti rispetto a Duster, il Suv che ha cambiato i destini del Costruttore. Dalla quale però mutuerà la stessa piattaforma, la Cmf-B dell’alleanza Renault-Nissan. Il che permetterà un prezzo concorrenziale, intorno ai 25.000 euro.

Il design del Bigster, di grande effetto, ispirerà la nuova “grande” Dacia. Che resterà, pur con una evoluzione tecnologica, essenziale per il cliente e pratica.

Sarà ibrida, probabilmente con il sistema adottato da Jogger, con il 1.6 aspirato da 91 cavalli e dal propulsore elettrico da 49 cv, a benzina e anche a GPL con il 1.0 turbo a 3 cilindri. Data la staza superiore, resterà probabilmente anche il 1.5 Diesel.

Potrebbe arrivare anche una versione più potente e con maggiore autonomia elettrica, una ibrida plug-in, mutuando il sistema di Renault Captur.

Leggi ora: Dacia Jogger Hybrid 140, la prova. Elettrificata di sostanza e bassi consumi

Ultima modifica: 23 Marzo 2023