Citroen e-C4 e e-C4 X, cuore elettrico più potente e generoso

549 0
549 0

Cambio di passo, si aggiunge un cuore più potente e generoso per i due modelli centrali della gamma Citroen, ë-C4 ed ë-C4 X.

Il Marchio francese aggiunge, al momento solo sull’allestimento Shine, il nuovo motore da 156 cv e 260 Nm di coppia, che affianca la versione da 136 cavalli. Un propulsore adottato da molti modelli del Gruppo Stellantis.

Leggi ora: Citroen C4 X, la prova su strada di QN Motori

Il propulsore più potente è accoppiato batteria dalla capacità di 54 kWh (rispetto ai 50 kWh del modello da 136 cv) che beneficia di una densità energetica migliorata che permette un balzo importante.

Questa accoppiata consente una autonomia dichiarata di 420 km, per un incremento del 16,7% rispetto al modello meno potente, accreditato di un raggio d’azione di 360 chilometri. L’accumulatore dispone di una pompa di calore, che migliora l’efficienza..

La ricarica su Citroen e-C4 e e-C4 X

Sulle medie del Marchio sono disponibili due tipi di caricabatterie di bordo. Di serie un caricatore monofase da 7,4 kW e, in opzione, un caricatore trifase da 11 kW che aumenta la velocità delle operazioni da corrente alternata (AC).

Capitolo ricarica rapida da corrente continua (DC): da una pubblica da 100 kW, è possibile passare dal 20% all’80% della capacità in un tempo inferiore ai  trenta minuti.

Leggi ora: le novità auto

Ultima modifica: 10 Luglio 2023