Citroen Ami, nuovo colore e versioni per festeggiare i ​​4 anni

139 0
139 0

Citroen AMI è stata un successo dal suo esordio nell’aprile del 2020.

Sono passati quattro anni dall’arrivo del quadriciclo elettrico che ha cambiato le carte sul mercato (leggi qui la prova di QN Motori di Citroen My AMI Buggy) del mezzi guidabili dai 14 anni con la Patente AM, il cosiddetto patentino, che permette anche di trasportare passeggero sui veicoli omologati e se il conducente ha compiuto 16 anni.

Dopo 50.000 unità vendute si aggiorna con la nuova livrea esterna Night Sepia, un bruno-nero con trasparenze calde, che con la sua tonalità grezza regala un nuovo impatto visivo alla piccola lunga solo 2,4 metri con 75 km di autonomia, con motore elettrico da 8 cavalli abbinato alla batteria da 5,5 kWh ricaricabile in 4 ore da casa.

Citroen AMI, cambiano le versioni

Gli allestimenti Pop e Tonic confluiscono nel Peps, che rilancia la fascia alta del modello, affiancata dalla base AMI, e dalle My Ami Orange, Grey e Blue. Peps esibisce dettagli estetici colorati in nero, giallo acido e con il numero 2 bene in evidenza.

Aggiornata anche la versione commerciale con il My Cargo Kit, un kit che permette di non eliminare il sedile passeggero, ma semplicemente sostituirlo.

Ultima modifica: 2 Maggio 2024

In questo articolo