BYD Dolphin e Seal, elettriche cinesi all’assalto dell’Europa

516 0
516 0

I colossi dell’auto cinese puntano anche l’Europa e BYD, acronimo di Build Your Dreamsprosegue nella sua offensiva. Sono in arrivo due modelli, a giugno e a settembre per il Vecchio Continente: la berlina Seal e il crossover compatto Dolphin.

Nascono sulla piattaforma e-Platform 3.0. Lo stile è opera di Wolfgang Egger, ex Alfa Romeo, sua la 8C Competizione, responsabile del design del Marchio

BYD Seal, numeri speciali

La berlina si presenta con dimensioni da Segmendto E, con una lunghezza di 4,8 metri, una altezza di 1,46 m e un passo di 2,92 centimetri. Molto avanzata l’aerodinamica con un Cx di 0,219.

La batteria al litio-ferro-fosfato sonioda 82 kWh sulla versione a trazione posteriore e da 80 kWh su quella integrale. L’autonomia dichiarata e rispettivamente di 570 e 520 km: può essere ricaricata fino a 150 kW in corrente continua e dispone della funzione V2L, la ricarca bi-direzionale.

La berlina SealLa Seal a 2WD ha una potenza di 313 cavalli, mentre la 4×4, dotata di ammortizzatori a frequenza variabile, eroga 530 cavalli grazie al motore anteriore aggiuntivo da 218 CV. La velocità massima è limitata a 180 km/h, mentre accelerano in 5,8 e 3,8 secondi da zero a cento chilometri orari.

Non enorme il bagagliaio, che  ha una capienza di 402 litri, ai quali si aggiungono 53 l in un vano anteriore. Il prezzo di partenza dovrebbe variare da 45.000 a 55.000 euro. Competitivo per la categoria

BYD Dolphin, crossver compatto

Si tratta di una Segmento C, lunga 4,29 metri, alta 1,57 e con un passo di 2,7 m. E’ offerta con una batteria al litio-ferro-fosfato dalla capacità di 60 kWh. Il motore elettrico da 204 cavalli e 290 Nm di coppia è montato sull’asse anteriore. 

Il crossover compatto Dolphin

I numeri: 160 km/h di velocità massima, accelerazione da 0-100 km/h in 7 secondi e autonomia di 427 km dichiarati nel ciclo WLTP.

Da colonnine HPC la ricarica dal 30% all’80%, a 100 kW, impiega 29 minuti. Dispone della ricarica bi-direzionale. La capacità del bagagliaio varia da 345 a 1.310 litri. La discriminante di BYD Dolphin decisiva sarà il prezzo, che dovrebbe essere intorno ai 35.000 euro. Sfonderà alle nostre latitudini?

Leggi ora: le novità auto

Ultima modifica: 17 Aprile 2023