Audi RS Q3 Sportback e RS Q3, le Urus tascabili | VIDEO

6971 0
6971 0

La piccola Urus, così in Audi Sport hanno battezzato RS Q3 Sportback, il SUV coupé che assieme alla RS Q3 forma una coppia speciale. Arriveranno sul mercato nel primo trimestre 2020. Due “ruote alte” esagerate nelle prestazioni, ma compatte.

Audi RS Q3 Sportback

La seconda generazione di RS Q3 ha sempre come fiore all’occhiello il potente 5 cilindri. Retaggio delle indimenticabili vittorie nei rally degli anni Ottanta e “bandiera” di Audi.

Audi RS Q3

Cinque cilindri e 400 cavalli

Il 2.5 litri TFSI eroga 400 cavalli e 480 Nm di coppia e permette uno scatto da 0 a 100 chilometri orari in 4,5 secondi. Spingendo fino a 280 km/h di velocità massima, eccezionali per un crossover compatto.

Arriva una grande spinta da questo cinque cilindri, che pesa 26 kg in meno del suo predecessore. RS Q3 pesa 1.715 kg, la Sportback 1.700. Ed è abbinato alla trazione integrale permanente quattro e al cambio automatico S tronic un doppia frizione a sette marce.

Questa coppia di crossover/SUV si distingue per il propulsore esuberante, la vocazione a divertire alla guida, un alto livello di personalizzazione e dettagli decisamente aggressivi.

La Sportback è più bassa e larga

La novità di RS Q3 Sportback, a pochi giorni dall’esordio della versione standard, hanno un impatto notevole, la linea del tetto spiovente (da Urus, ma anche da Porsche Cayenne Coupé …) le carreggiate allargate di 10 millimetri per renderla più “squat” e l’altezza inferiore di 45 millimetri rispetto a RS Q3 la rendono speciale.

Lo spoiler, presente per entrambe in questa coppia sportiva, ma diverso, più vistoso su Sportback, completa il quadro esterno, assieme ai grandi cerchi opzionali da 21 pollici, enormi per una vettura di queste dimensioni.

La capacità del bagagliaio è di 530 litri (430 per Sportback) con la seconda fila di sedili scorrevole di 13 o 15 centimetri (RS Q3). Le personalizzazioni sono numerose, dagli scarichi ai dettagli che affiancano griglia frontale a nido d’ape, altro must di Audi Sport.

Le modalità RS 1 e RS 2 sono selezionabili dalla razza destra del volante

Lo stesso vale per gli interni, con il plus di due modalità di guida personalizzabili che si aggiungono ai settaggi classici. Ma sono selezionabili direttamente dalla razza destra del volante: RS1 e RS2, senza complicazioni una volta configurati i parametri a piacere sono richiamabili durante la guida.

Due i colori speciali, verde Kyalami e grigio Nardò.

Ultima modifica: 29 Settembre 2019

In questo articolo