Alfa Romeo Tributo Italiano, Tonale, Giulia e Stelvio

245 0
245 0

Alfa Romeo Tributo Italiano è la nuova serie speciale del Marchio, disponibile su tutta la gamma: Giulia, Stelvio e Tonale.

Celebra l’origine della Casa del Biscione e la sua sportività: i tre modelli della serie sono disponibili solo nelle tre tinte del Tricolore. Nello specifico il Rosso Alfa, Verde Montreal e Bianco Alfa.

Leggi ora: Alfa Romeo Tonale plug-in hybrid Q4, la prova di QN Motori

La gamma di Alfa Romeo Tributo Italiano è stata presentata a Biella, omaggiata nel 2019 dalla unisco quale Città Creativa. Un simbolo del “saper fare italiano“.

Tributo italiano, il look

Spicca la sportività grazie alla livrea bicolore con tetto nero, bodykit in tinta carrozzeria, alla bandiera italiana sulle calotte degli specchi e molto altro. Negli interni, ancora più esclusività con i nuovi sedili in pelle traforata con cuciture e inserti rossi e il logo ricamato su poggiatesta.

I motori

Giulia e Stelvio Tributo Italiano sono equipaggiate con il propulsore 2.0 Turbo benzina da 280 cavalli oppure il 2.2 Turbo Diesel da 210 cv, entrambi con cambio automatico a 8 marce e trazione integrale Q4. A disposizione anche il Turbo Diesel da 160 cv a trazione posteriore.

Tonale Tributo Italiano offre il motore ibrido (benzina/elettrico) 1.5 da 160 cavalli con cambio automatico TCT a 7 rapporti la versione a trazione integrale col sistema Plug-In Hybrid Q4 da 280 cv che di accedere nei centri cittadini senza limitazione e assicura oltre 80 km di autonomia in full electric per la massima mobilità quotidiana e più di 600 km di autonomia complessiva.

Tributo italiano, l’offerta

Con la proposta di Stellantis Financial Services Alfa Top Lease, la serie speciale Tributo Italiano è proposta a partire da 450 euro al mese per Giulia e Stelvio e a 350 euro al mese per Tonale Hybrid e Plug-in.

ora: le novità auto

Ultima modifica: 20 Gennaio 2024

In questo articolo