Una incredibile Alfa Romeo Giulia GTAm per Valtteri Bottas

1450 0
1450 0

Una Alfa Romeo Giulia GTAm per Valtteri Bottas.

L’espressione più alta della produzione della Casa del Biscione, realizzata in 500 esemplari, è stata consegnata al top driver di Alfa Romeo Racing, ottavo nella gara d’esordio del campionato di F1 del 2023.

Una vettura speciale, votata all’uso in pista e omologata per la circolazione sulle strade pubbliche. Bottas ha ritirato la sua Giulia GTAm, ovviaemente rossa, allo lo store Stellantis&You d Torino.

Dove ha tolto il velo alla vettura, assieme alla fidanzata Tiffany, mettendosi subito alla guida della super berlina.

Giulia GTAm, un’auto speciale

GTAm, acronimo di Gran Turismo Alleggerita modificata, è un omaggio alla mitica Giulia sprint GTA del 1965.

Grazie all’adozione estesa di materiali ultraleggera beneficia di una riduzione di peso fino a 100 kg rispetto a Giulia Quadrifoglio ed è equipaggiata con una versione potenziata del motore 2.9 V6 Bi-Turbo da 540 cavalli  con potenza specifica di 187 CV/litro.  GTAm.

Il peso è limitato a 1.520 kg. Con il sistema Launch Mode, l’accelerazione da 0a 100 km/h è di 3,6 secondi. Rispetto a Giulia GTA dispone di un pacchetto aerodinamico di fibra di carbonio sviluppato con Sauber.

Il prezzo della vettura parte da 180.000 euro. Bottas ha acquistato personalmente la sua Giulia GTAm.

Una incredibile Alfa Romeo Giulia GTAm per Valtteri Bottas

Le parole di Bottas su Giulia GTAm

Per Alfa Romeo questo è un momento speciale. Valtteri Bottas è un professionista eccellente, un vincente, e la sua lunga carriera in F1 costellata da 10 gran premi vinti ne è la dimostrazione. La sua volontà di entrare a far parte del ristretto ed esclusivo circolo dei clienti di Giulia GTA ci riempie di orgoglio. In un mondo in cui il business è spesso guidato da obblighi contrattuali, oggi stiamo celebrando qualcosa di diverso: Valtteri ci ha dimostrato che talvolta è la passione a guidare le nostre scelte. Benvenuto Valtteri nel cuore della nostra tribù

Leggi ora: Alfa Romeo e Maserati, a Cassino la piattaforma BEV STLA Large

Ultima modifica: 15 Marzo 2023

In questo articolo