Mercedes Classe C, arriva il restyling di coupé e cabrio

2455 0
2455 0

Mercedes ha svelato il restyling della Classe C, nelle versioni coupé e cabrio, che sarà poi in mostra al Salone di New York. Anche queste due varianti seguono la strada indicata dalla berlina e dalla station wagon. Le principali novità sono infatti rappresentate dal nuovo design del paraurti, dalla griglia aggiornata e dai fari a LED High Performance.

All’interno le novità sono minori. Il volante presenta la novità dei controlli touch. Il quadro strumenti è nuovo e da 12,3 pollici, l’accensione anche senza chiave. I rivestimenti presentano un nuovo colore nocciola e antracite.

I motori

In Europa, da giugno, arriveranno le nuove varianti C 200 e C 200 4MATIC con il motore da 1.5 litri e 184 cavalli. La presenza dell’EQ Boost da 48 Volt fornisce ulteriori 14 cavalli aggiuntivi in accelerazione. Lo spunto da 0 a 100 km/h si compie in 7,9 secondi, la velocità massima è di 239 km/h.

Non mancherà la versione diesel C 200 d, con il 2.0 litri da 194 cavalli, 24 in più del precedente modello. Un aumento che consente di toccare i 240 km/h e di impiegare 7 secondi per raggiungere i 100 km/h da fermo.

Insieme agli aggiornamenti delle versioni coupé e cabrio arriva anche quello della AMG C 43 4MATIC. La variante ad alte prestazioni presenta un V6 da 3.0 litri e 390 cavalli. Va da sé che le performance facciano un salto di qualità. Lo scatto 0-100 km/h si completa in 4,7 secondi. La velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h.

Ultima modifica: 21 Marzo 2018

In questo articolo