Motor Valley Fest 2023, il programma expo del week-end

1128 0
1128 0

In occasione del Motor Valley Fest 2023, domani e domenica Modena si trasforma in un vero e proprio museo diffuso dedicato al mondo delle due e quattro ruote, con un occhio di riguardo alle tante eccellenze della Terra dei Motori emiliano-romagnola. 

Le mostre a Motor Valley Fest 2023

Nel Cortile Giulio Cesare dell’Accademia Militare di Palazzo Ducale si può visitare l’esposizione “L’altra storia dell’Ing. Mauro Forghieri”, allestita da Vision Up, con esposti i prototipi e verrà presentato il nuovo veicolo elettrico 2WD-4WD militare e civile realizzato da Oral Engineering con il Ministero della Difesa e seguito dall’Ing. Forghieri.

All’interno dell’Accademia i visitatori possono ammirare anche automezzi e motoveicoli in dotazione alle Forze Armate e sviluppati dall’industria nazionale in collaborazione con il Ministero della Difesa, come il Nuovo Blindo “Centauro” del Consorzio Iveco Oto-Melara e il “Lince 2” con torretta remotizzata Hitrole della Iveco spa e alcuni progetti sviluppati nell’ambito del Piano Nazionale della Ricerca Militare. Proprio all’ing. Mauro Forghieri, tra i personaggi più significativi della storia della Ferrari, è dedicato l’allestsimento all’interno del Museo Enzo Ferrari, visitabile per tutta la durata del Fest. 

Il Parco Enzo Ferrari, nell’area della Torretta, ospita la mostra “I grandi motociclisti modenesi”, realizzata in collaborazione con Moto Club Modena, con moto Kawasaki e prove su strada. In esposizione fotografie e filmati che raccontano la storia e le avventure di importanti centauri modenesi: Francesco Villa, Walter Villa, Claudio Lusuardi, Gianfranco Bursi, Franco Cottafavi, Gabriele Debbia, Luca Cadalora. Previsto anche un tributo speciale a due grandi motociclisti del passato: Jarno Saarinen e Renzo Pasolini.

Nella Chiesa San Carlo di Modena, fino al 25 giugno si potrà visitare la mostra “Manualmente: pezzi di pezzi unici”. Promossa da Modenamoremio con la direzione artistica di Modateca Deanna e allestimenti dello Studio Paolo Bazzani e Iris Ceramica Group, espone pezzi unici provenienti dal mondo della ceramica, della moda e dei motori, realizzati da Andrea Anastasio, Marco Ceroni e Andrea Salvatori, Alessandro Rasponi, e Antonio Marras.

Durante il fine settimana saranno visitabili anche la Casa d’Aste della Motor Valley di Giusti e Battaglia e la collezione privata della famiglia Giusti. Per l’occasione verrà allestita una mostra di automobiline a pedali, caschi di piloti famosi e orologi di grande valore. In anteprima assoluta anche parte dei cimeli e oggetti appartenuti a Mauro Forghieri.

Villaggio Motor Valley

UniCredit, main sponsor del Motor Valley Fest, sarà presente al Villaggio Motor Valley in Piazza Grande con un gazebo dedicato al metaverso dove vivere esperienze uniche e immersive esplorando con il proprio avatar ambienti digitali creati appositamente per il Fest, per godersi un coinvolgente viaggio nel mondo dell’auto. Dedicato ai più piccoli il divertente simulatore di guida del videogioco Gran Turismo 7.

Per tutto il weekend, in Piazza Grande saranno presenti anche “Romagna Motorcycle”, il progetto di Visit Romagna (in partnership con Ducati, Motor Valley, Misano World Circuit, Riders’ Land) per la promozione del mototurismo alla scoperta delle bellezze e del fascino della regione, e Saudi Aramco con un’esibizione interattiva ed immersiva sui combustibili sintetici. Per i più piccoli, nel weekend arriva il gioco da tavolo molto popolare negli anni ’70 in Giappone, la Sfida delle Gomme Supercar.

In Musei per Motor Valley Fest 2023

Fino a domenica 14 maggio, il Museo Enzo Ferrari di Modena (MEF) sarà aperto dalle 9.30 fino alle 19.00, con visite guidate gratuite fino a esaurimento alle ore 10:00 e 15:00 in italiano e alle ore 11:00 e 16:00 in inglese. Con il biglietto di ingresso sarà inclusa la consegna a tutti i visitatori di un piccolo omaggio legato alla mostra “Game Changer”. Nel piazzale antistante l’ingresso del MEF saranno esposti alcuni esemplari delle Ferrari in gamma, tra cui spiccano le nuovissime Ferrari Purosangue e la 296 GTS, presentate nel 2022.

La Casa Natale di Enzo Ferrari fa da location di un coinvolgente percorso che racconta la storia dei motori della Rossa di Maranello. Uno spazio espositivo con tre aree principali dedicate ai motori classici 12 cilindri, ai V8 e alla Formula 1, con esposte vetture esemplificative per ogni tipologia di propulsore. I visitatori del Museo potranno usufruire anche della navetta gratuita da e per Maranello, fino a esaurimento posti, per completare la visita al Museo Ferrari. Alle famiglie con bambini fino a 12 anni sarà dedicata una caccia al tesoro gratuita sul tema delle mostre in corso al museo. 

Domani e domenica sarà anche possibile effettuare visite guidate su prenotazione al Museo Stanguellini, storico modenese di vetture sportive e motociclette, attivo nel settore delle automobili fin dal 1900. I visitatori potranno conoscere la storia di una casa automobilistica dal passato glorioso, fatto di innumerevoli gare e vittorie, creatrice di modelli destinati a rimanere nell’immaginario degli appassionati di motori di tutti i tempi. (https://www.stanguellini.it/)

Durante il weekend, lo showroom Maserati in Via Divisione Acqui 17 sarà aperto e visitabile gratuitamente dalle 9.00 alle 18.00 e su prenotazione, a pagamento, sarà possibile partecipare a factory tour alla linea di produzione della MC20. (www.maseratifactorytour.modenatur.it) 

Domani mattina, ultima occasione per visitare durante il Motor Valley Fest la Collezione Umberto Panini, aperta al pubblico dalle ore 9:00 alle 13:00 (per visite di gruppo è necessaria la prenotazione su paninimotormuseum.it) e il  Museo Horacio Pagani di San Cesario sul Panaro, aperto dalle ore 9:30 alle 17:00. I factory tour sono possibili su prenotazione. Ingresso a pagamento. (https://pagani.modenatur.it/)

 In Via Emilia 95, è aperto al pubblico fino a domenica lo Showroom Ares, azienda specializzata nella progettazione e produzione di auto e moto  su ordinazione e a mano, in esemplare unico o in serie limitata che si inserisce nella storica tradizione della carrozzeria italiana.

d

Le parate, le sfilate e i raduni a Motor Valley Fest 2023

Dalle ore 16:30 alle ore 18:30 di sabato sfileranno in una meravigliosa parata lungo il centro di Modena le 25 Ferrari d’eccellenza iscritte alla terza edizione del concorso “Cavallino Classic Modena”. Casa Maria Luigia e lo chef Massimo Bottura con sua moglie Lara Gilmore saranno gli ospiti di un incantevole viaggio tra tradizione culinaria e ricerca.

Sabato è anche la giornata di Moto & Supercars Made in Motor Valley: circa 150 vetture tra Ferrari, Maserati, Lamborghini, Alfa Romeo Premium, Lancia, Dallara, De Tomaso. Le vetture si ritroveranno e partiranno alle 15:00 dalla Fiera di Bologna per dirigersi prima in Ducati e ripartire poi alle 18:30 alla volta di Modena, con arrivo previsto intorno alle ore 20:00 in Piazza Roma, dove rimarranno esposte per gli appassionati fino a tarda serata.

Domani e domenica si svolgerà il 23ème Concours d’Elégance Trofeo Salvarola Terme, realizzato da Terme della Salvarola in collaborazione con i Musei Ferrari, Regione Emilia- Romagna, i Comuni di Modena, Sassuolo, Formigine, Fiorano Modenese e Maranello, Bper, Aci Modena e Consorzio di Tutela dell’Aceto Balsamico Tradizionale.

Nella giornata di sabato, gli equipaggi partecipanti sfileranno alla scoperta del Museo Ferrari di Maranello, della Collezione Righini a Castelfranco Emilia e della Reggia Ducale Estense a Sassuolo. Domenica mattina le auto saranno schierate sul “green carpet” del parco di Salvarola Terme e si faranno ammirare allo stabilimento liberty delle Terme della Salvarola.

Nel pomeriggio di domenica, l’arrivo in Piazza Roma a Modena, dove saranno proclamati i vincitori delle categorie e verrà premiata la Best of Show, con la consegna del Trofeo Salvarola Terme realizzato dall’artista Alessandro Rasponi, e della Targa Città di Modena. Special guest sarà il Registro Italiano Alfa Romeo, che porterà una selezione delle migliori vetture del Biscione, accanto a classi aperte a prestigiose vetture di tutti i marchi. 

Sabato e domenica all’Autodromo di Modena Marzaglia è in programma l’ormai decennale Drive Experience –Track Day, organizzato da Davide Cironi. Per partecipare al classico Track day e turni in pista con la propria vettura è necessaria la registrazione sul sito www.driveexperience.it 

Sempre domani è in programma la parata organizzata da Piero Capello della Sport Rally Team, con una trentina di vetture, per la maggior parte Ferrari, alcune Maserati e Porsche. La sfilata attraverserà il centro di Modena con arrivo in piazza Sant’Agostino alle ore 13:00, dove le vetture resteranno esposte fino alle 19:00.

Gli eventi e le esposizioni in città

Sulla passerella di Piazza Roma, alle ore 11:00 si terrà la presentazione del volume “Motor Valley-Viaggio nella terra dei motori’ edito da Minerva, che racconta il making of del primo docufilm ufficiale sulla Motor Valley, del regista e giornalista Stefano Ferrari e della sceneggiatrice Miria Burani. Il libro contiene 50 fotografie storiche in bianco e nero di Walter Breveglieri e 50 immagini più contemporanee di Massimiliano Donati, le testimonianze di 36 protagonisti del mondo dei motori dell’Emilia-Romagna e i contributi di responsabili di aziende del motorsport del territorio.

Al Teatro Storchi, alle ore 15:00, torna TEDxModena, con gli interventi di tredici speaker con propri talk incentrati sul tema “SUSTAIN-ABILITY”. L’evento è promosso da Unimore, Muner e Motor Valley Fest, con il sostegno della Fondazione Collegio San Carlo e il patrocinio del Comune di Modena, della Regione Emilia-Romagna e di Confindustria Emilia Area Centro.

Non solo motori: domani e domenica in Piazza Mazzini ospita le degustazioni guidate di prodotti DOP e IGP della provincia di Modena a cura di Piacere Modena, con la narrazione della storia e della cultura del saper fare ad essi collegate. In Piazza Mazzini, da non perdere anche la visita al caseificio virtuale del Parmigiano Reggiano.

Il tour virtuale, sviluppato dai ricercatori di Unimore in collaborazione con Piacere Modena con il finanziamento della fondazione modenese “FAR2019 per la ricerca”, dà modo di scoprire, in modo semplice e innovativo, i segreti del complesso processo di produzione del Parmigiano Reggiano, interagendo con l’avatar di un casaro e svolgendo azioni nel metaverso. Fino a domenica, inoltre, in Piazza Matteotti ci sarà il Mercato di Campagna Amica.

Nela Chiesa di San Carlo, alle ore 18:00, è in programma la presentazione del libro “L’Altra terra dei motori” di Alessandro Socini. 

La serata di domani coincide con la Notte europea dei Musei, che vedrà performance di danza, incontri, visite guidate, installazioni e laboratori nei musei e nei luoghi di cultura di Modena, da Palazzo dei Musei a Palazzo Santa Margherita. Il filo conduttore sarà la danza, con il coinvolgimento di associazioni di danza modenesi, compagnie professionali e singoli professionisti di caratura nazionale e internazionale.

Durante la serata sono previste anche le aperture straordinarie della Ghirlandina, della Sale storiche del Palazzo comunale e dell’Acetaia comunale. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito Visitmodena.it e all’’ufficio informazione e accoglienza turistica in Piazza Grande 14, aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 18:00 e sabato fino alle 23:00.

 Gli eventi fuori città

Mostre ed esposizioni anche fuori città, a Formigine, dove domani, presso le Loggette di piazza Repubblica, tornerà la mostra “Paolino e i suoi amici. I formiginesi della Formula 1”, con videointerviste e installazioni sui meccanici del mito.

In Sala Loggia, invece, sarà allestita la mostra “Don Sergio Mantovani, uno di noi” darà risalto alla figura del parroco formiginese appassionato di motori e amico di tanti piloti di Formula 1, scomparso nel 2018. In centro a Formigine, sabato e domenica si terrà inoltre la seconda edizione di Eutierra Green Fest, con stand di florovivaismo, giardinaggio, agricoltura e aziende che si occupano di eco-casa, bioedilizia, auto ecologiche, bici elettriche e biopiscine.

Leggi ora: le novità auto

Ultima modifica: 13 Maggio 2023