La gamma elettrificata Honda al MiMo 2021

160 0
160 0

Per quattro giorni, le vie e le piazze principali del centro di Milano si uniranno alle famose curve dello storico circuito brianzolo di Formula 1, per ospitare il meglio del panorama motoristico. Una passeggiata all’aperto, che porterà il pubblico alla scoperta delle nuove tecnologie e della nuova mobilità.

Proprio a conferma dell’impegno di Honda di elettrificare la propria gamma entro il 2022, la Casa di Tokyo schiererà per l’evento milanese quattro modelli, di cui tre Full Hybrid e uno Full Electric. CR-V, Jazz, Jazz Crosstar e Honda e saranno infatti le auto che rappresenteranno il marchio nell’Open-Air milanese.

La gamma elettrificata Honda al MiMo 2021
Honda, la gamma elettrificata

Leggi ora: Honda Jazz Crosstar ibrida, la prova di QN Motori

Le vetture saranno esposte in Via Dante e ogni pedana sarà dotata di un QR code che permetterà di accedere ad una pagina specifica per ogni vettura. Verranno così mostrate schede tecniche, immagini, video e link che rimanderanno al sito Honda, al configuratore. E alla pagina dedicata per richiedere un test drive.

Le stesse vetture saranno poi presenti all’interno del Focus Auto Elettriche e Ibride davanti al Castello Sforzesco. Un’area, quella di Piazza Castello, completamente dedicata ai test drive. Dove si potrà provare con mano la qualità di guida e la tecnologia avanzata delle auto elettrificate Honda e approfondire le tematiche legate alla mobilità green.

Anche il presidente sulla elettrificata

Inoltre, durante la giornata inaugurale, il Presidente di Honda Motor Europe Ltd. Italia Yusuke Kondo sfilerà a bordo della piccola elettrica Honda e, fiore all’occhiello della gamma Honda, in quella che sarà la Premiere Parade. Ovvero una sfilata dedicata alle anteprime e alle novità, guidate intorno al Duomo dai CEO e testimonial dei brand partecipanti.

Per le prenotazioni ai test drive e tutte le informazioni relative all’evento: milanomonza.com

Leggi ora: Honda e, la prova di QN Motori

2020 Honda e

Ultima modifica: 3 giugno 2021

In questo articolo