Minicar: cosa sono, utilizzo e costi

15614 0
15614 0

Le minicar sono automobili di dimensioni ridotte e caratterizzate da una cilindrata inferiore ai 50cc. Vediamo le caratteristiche e i modelli.

Le minicar, denominate anche microcar, possono essere guidate anche senza licenza di guida B. Si tratta di una soluzione assolutamente pratica per adolescenti e persone anziane che non hanno conseguito la patente B.

Perchè scegliere una minicar

Una minicar è un’automobile che si può guidare anche senza aver conseguito la patente B; questi veicoli, essendo caratterizzati da un motore con cilindrata inferiore ai 50cc, sono classificati come quadricicli leggeri (con potenza inferiore ai 4 kW) e come quadricicli pesanti (con potenza inferiore a 15kW). Per approfondire la definizione delle minicar o microcar, vi consigliamo di consultare il Codice della Strada con particolare riferimento all’articolo 53 che descrive i quadricicli al punto h.

Vogliamo precisare che a partire dall’anno 2006, su una minicar è possibile trasportare una persona, oltre ovviamente al conducente che si trova nella cabina di guida. La nuova normativa vigente prevede infatti che sulle minicar è possibile trasportare un passeggero, dopo aver compiuto il diciottesimo anno di età.  Le minicar sono anche definite auto senza patente, poiché per guidarle non è necessario conseguire la classica patente B; non è inoltre necessario aver raggiunto il diciottesimo anno di età per poterle guidare.

Modelli e chi può usarle

Nonostante non sia necessario, per guidare un minicar, essere in possesso della patente B, tuttavia bisognerà conseguire un titolo di guida. Per guidare una minicar è necessario conseguire il titolo di guida denominato AM. Questo tipo di patente è idonea per guidare un quadriciclo leggero, ovvero una minicar caratterizzata da un motore con una potenza inferiore ai 4 kW; la velocità che questo autoveicolo potrà raggiungere sarà all’incirca 45 chilometri orari.

La patente AM è stata introdotta con il decreto legislativo 59/2001, con il quale l’Italia ha recepito una direttiva europea. Per quanto riguarda il mercato delle minicar, in commercio potremo trovare molti veicoli, caratterizzati dai prezzi più disparati. Si potrà andare dai classici modelli con impianto audio cd, mp3, navigatore GPS e tinte bicolore, fino ad arrivare a modelli più sofisticati con interni in pelle e più accessoriati. Per citare alcuni modelli di minicar disponibili in commercio vi è ad esempio Axiam Vision, acquistabile al prezzo di 10.400 euro; altri modelli sono Axiam Crossover Premium, disponibile a 15.591 euro, Microcar M. Go Plus (9.990 euro) e infine Casalini M14, senza dubbio la minicar più prestigiosa; i prezzi di Casalini vanno dai 14.000 ai 16.000 euro.

Ultima modifica: 20 Febbraio 2018