Volkswagen rimanda l’uscita dell’elettrica ID.5: mancano materiali prodotti in Ucraina

300 0
300 0

Volkswagen è costretta a rimandare il lancio del suo nuovo crossover elettrico, la Volkswagen ID.5, prodotto presso lo stabilimento di Zwickau. Un ritardo di un mese sulla tabella di marcia, da aprile a maggio, dovuto a problemi di approvvigionamento di alcune componenti provenienti dall’Ucraina.

In particolare, il conflitto tra Russia e Ucraina ha creato difficoltà alla produzione di cavi e cablaggi che compongono la ID.5, componenti per la maggior parte provenienti proprio da alcuni impianti che hanno sede sul territorio ucraino.

Al momento, dice Volkswagen, la quantità di materiale non è sufficiente nemmeno alla costruzione dei modelli di ID.5 dimostrativi da inviare ai rivenditori.

La situazione in Ucraina sta creando disagi anche ad altre case automobilistiche. Come Porsche e Audi, per esempio, che sono state costrette a sospendere temporaneamente la produzione in alcuni loro stabilimenti.

Ultima modifica: 26 marzo 2022