Viaggi di Natale in Italia, dove andare

11806 0
11806 0

Viaggi di Natale. Il periodo più magico dell’anno è alle porte: in giro per le varie città si iniziano a vedere le prime decorazioni natalizie, le luminarie addobbano negozi e vie del centro, e nei supermercati spuntano i primi panettoni. Insomma, l’atmosfera natalizia piena di allegria e incanto è già nell’aria. Ed ecco quindi una lista di destinazioni e soggiorni ideali in Italia, per trascorrere il periodo natalizio serenamente, circondati dall’affetto dei nostri cari.

Iniziando il tour dal Nord Italia, si consiglia l’Hotel Terme Merano, unico resort termale dell’Alto Adige. Anche Italian Hospitality Collection ha pensato a delle proposte speciali nelle sue numerose destinazioni, come Le Massif Hotel & Lodge a CourmayeurFonteverde Lifestyle e Thermal Retreat tra le dolci colline della Val d’Orcia, o Bagni di Pisa, tra Monte Pisano e la città di Pisa. Procedendo verso il Sud Italia, Lecce ospita Patria Palace, situato nel famoso centro storico.

Per chi decide di passare le vacanze nella città eterna, DoubleTree by Hilton Rome Monti è il luogo ideale, brand di HNH Hospitality, che si estende in tutta la sua maestosità anche a Trieste, al  DoubleTree by Hilton Trieste, a Verona presso Hotel Indigo Verona – Grand Hotel Des Arts, nella capitale veneta con lo splendido Hotel Indigo Venice – Sant’Elena e a Milano, al Voco Milano Fiere. Gli amatissimi villaggi di Natale tornano anche quest’anno sulle montagne e valli lombarde, per esempio in Val Camonica o a Livigno e Bormio. Anche la Toscana è la meta perfetta per trascorrere le feste, presso Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort & Spa, o Grand Universe a Lucca, per essere avvolti dalla tradizione toscana e chiudere l’anno in bellezza.

Atmosfere di relax all’Hotel Terme Merano

Merano è una delle mete preferite durante il periodo delle feste grazie agli scintillanti mercatini natalizi, al comprensorio sciistico di Merano 2000 a poca distanza dal centro e alla speciale atmosfera che si respira nelle piazze e nelle vie della cittadina. Indirizzo ideale per concedersi una vacanza durante le feste è l’Hotel Terme Merano, unico resort termale dell’Alto Adige, che vanta ben 3 spazi votati al benessere tra cui la Sky Spa, situata all’ultimo piano dell’Hotel, che offre una piscina a sfioro panoramica, con acqua salata riscaldata, oltre a jacuzzi, area relax, tre saune e le sale trattamenti.

A disposizione degli ospiti anche la Garden Spa, a livello giardino, con piscina esterna, sauna esterna e bagno di vapore, e l’accesso alle piscine di Terme Merano. Per prepararsi alle feste di Natale, l’Hotel ha ideato lo speciale pacchetto Magico Avvento che include 3 pernottamenti in camera di design, aperitivo di benvenuto, trattamento di mezza pensione, un dolce di pan di zenzero che può essere ritirato direttamente al Mercatino di Natale di Merano e un vin brûlé speziato creato dall’Hotel, oltre ovviamente all’entrata alle Spa dell’Hotel e alle piscine di Terme Merano (tariffe da €483 per persona, validità dal 4 al 21/12/2022).

Per maggiori informazioni

Natale e Capodanno al Patria Palace di Lecce

Durante le festività natalizie Lecce si impreziosisce di una bellezza rara perché la magia del Natale anima i caratteristici vicoli della città e l’atmosfera diventa incantata. E il ricordo delle feste sarà ancora più speciale soggiornando al Patria Palace, un luogo unico ricco di storia nel cuore pulsante del centro storico. Per l’occasione l’hotel ha ideato due proposte dedicate per vivere al meglio le feste in compagnia della famiglia o degli amici. L’offerta Christmas Experience, dal 24 al 26 dicembre, include un soggiorno di due notti, prima colazione,

Pranzo di Natale al Ristorante Atenze, Sweet Welcome, Christmas Gift e Sweet Afternoon Tea. Il menù a cura dello Chef salentino Ivan Bruno include: capesanta scottata su crema di mais e riduzione di porto, tortino di carciofi con scamorza affumicata, crema di topinambur e polvere di liquirizia, tortellacci alla zucca e amaretto con gamberi bianchi di Gallipoli e la sua bisque, lombo di agnello, tartare di scampi e marmellata di peperone cornetto in agrodolce e il panettone scomposto allo zabaione. A partire da Euro 340,00 per persona in Camera Superior.

E per coloro che invece scelgono Lecce per il Capodanno, la città è la scenografia perfetta per accogliere il nuovo anno soggiornando in un hotel elegante in pieno centro. L’offerta New Year’s Eve Package include soggiorno di 2 notti, prima colazione, cena di San Silvestro con intrattenimento musicale live, intrattenimento After Dinner, Sweet welcome, Christmas Gift, Sweet Afternoon Tea.

Il menu include: Battuta di fassona, mostarda all’aneto e fonduta di caciocavallo podolico, Insalatina di carciofi su schiacciata di patate aromatizzata all’erba cipollina con astice e medaglioni di aragosta, sartù di orzo perlato con cuore di anatra e burrata su vellutata di zucca e porro fritto, gnocchetti alle castagne con ragù di porcini e capesante e timo limonato, filetto di vitello in fascia di lardo di colonnata con salsa di primitivo e foie gras, mousse alle mandorle con cuore di mirtilli e salsa alla pesca, Cotechino e lenticchie. Drink di benvenuto e brindisi di mezzanotte incluso. Periodo di validità: dal 30 Dicembre al 1 Gennaio. A partire da Euro 470,00 per persona in Camera Superior.

Per maggiori informazioni:  

Natale e Capodanno all’insegna del benessere con Italian Hospitality Collection

Durante le feste cosa c’è di meglio che ritagliarsi del tempo di qualità con la propria famiglia o con la persona del proprio cuore, e magari in un contesto di relax e pura magia? Che siano le terme in palazzi storici della Toscana o un rifugio in montagna nella trendy Courmayeur, Italian Hospitality Collection ha pensato a delle proposte speciali per ogni esigenza in fatto di vacanza invernale. Ai piedi del maestoso Monte Bianco, Le Massif Hotel & Lodge a Courmayeur propone lo speciale pacchetto SKI&FIT disponibile anche durante le feste di Natale e Capodanno perfetto per coniugare le esigenze dello sciatore anche in vacanza.

Il programma prevede 7 notti con skypass, i servizi sci esclusivi dello ski butler, un regime alimentare specifico per gli sportivi e una curatissima selezione di trattamenti mirati alla Spa per concludere la giornata e prepararsi alle nuove discese del giorno dopo.Tra le dolci colline della Val d’Orcia, a San Casciano dei Bagni, Fonteverde Lifestyle e Thermal Retreat propone uno speciale pacchetto per festeggiare il Natale nel suo splendido palazzo rinascimentale il  luogo perfetto dove rilassarsi nella sua Spa che tramanda la sapienza di millenni della cultura delle acque termali, o nella meravigliosa piscina panoramica coperta che guarda la bellezza unica del paesaggio attraverso le grandi vetrate.

Nel pacchetto sono inclusi 3 pernottamenti, un buffet lunch di Natale con le delizie delle feste preparate per l’occasione dagli chef e un rilassante massaggio Touch al burro di karitè dall’effetto elasticizzante. Tariffe da €850 per persona per pacchetto in camera doppia. Valido dal 23 al 27 dicembre. A Bagni di Pisa, tra il Monte Pisano e la città della Torre pendente, il Natale è fatto di benessere e relax nella Spa con le sue acque termali in un’atmosfera unica. La proposta di Natale prevedere tre notti, le delizie dello chef per la cena della Vigilia o per il pranzo del 25, il potere rigenerante della sorgente termale e una selezione di trattamenti nella Spa dei Granduchi: 1 Massaggio viso allo yogurt, kefir e miele toscano, 1 Scrub all’olio di mandorla e pinoli di San Rossore 25, un accesso di coppia alla Grotta termale dei Granduchi.

Tutto questo fra le mille incantevoli chiesette dei borghi toscani, nel momento magico della festa della natività. Tariffe da €629 per persona per pacchetto in camera doppia. Valido dal 22 al 27 dicembre 2022.

Per maggiori informazioni

Con HNH Hospitality soggiorni da sogno tra design e tradizione a Roma, Trieste, Verona e Venezia
Roma
 è sempre una buona idea, tutto l’anno. Il fascino eterno della capitale è irresistibile, unito poi all’atmosfera natalizia che riempie la città di una luce avvolgente, non lascia spazio ad alternative. Il consiglio è di soggiornare nell’elegante quartiere Monti, a due passi dai maggiori centri di interesse ma anche lontano dalla folla e a due passi dalla Stazione Termini. L’hotel DoubleTree by Hilton Rome Monti è un 4 stelle rinnovato, dispone di 8 suite, ristorante interno, caffetteria e un rooftop bar all’ottavo piano che regala una vista incantevole sulla città.

bPer Natale e Santo Stefano è possibile godersi un raffinato pranzo o la cena con menù dedicato alle festività con possibilità di scelta tra tre menù: vegetariano, a base carne o pesce. Le occasioni gourmet proseguono con il cenone di Capodanno che si compone di menu degustazione con 5 portate (aperitivo di benvenuto, acqua e caffè inclusi a 150 €) presso il ristorante interno Mamalìa.

La serata si conclude presso il Mùn Rooftop Cocktail bar per dare il benvenuto al nuovo anno con una vista speciale sulla città eterna. Per chi vuole proseguire i festeggiamenti, il primo dell’anno verrà servito un gustoso brunch al MiT Food & Coffee Brewery a 45€ a persona. “Città bella tra i monti e il mare luminoso”, come poeticamente la descriveva Umberto Saba, Trieste è una città da scoprire sotto mille punti di vista: perdersi tra il suo passato storico, nelle sue architetture dal neoclassico al liberty, passando per le tracce letterarie lasciate da Joyce, Svevo e Saba e le bellezze naturalistiche. Se si desidera un Natale all’insegna di un’atmosfera cosmopolita e culturale Trieste è la scelta giusta.

Anche lo stesso soggiorno può essere un tuffo nel passato e nell’arte se si sceglie di dormire al DoubleTree by Hilton Trieste che sorge all’interno di un magnifico palazzo storico risalente ai primi anni del ‘900 in Piazza della Repubblica, a pochi passi da Piazza Unità d’Italia che si affaccia direttamente sul mare. A Natale il ristorante Novecento è aperto a cena con uno speciale menù per l’occasione.

A Capodanno invece offre la possibilità di provare il menu degustazione di 5 portate (150€ a persona, vino e bevande incluse), il tutto accompagnato da un intrattenimento musicale. Il pacchetto Capodanno prevede: colazione, cenone di 5 portate, sweet welcome in camera con bottiglia di vino, 2000 Hilton Honors Points per soggiorno e 15%sconto da utilizzare nel ristorante.

Le possibilità di festeggiare e scoprire il Bel Paese non finiscono qui. Ospitato in un ex monastero degli anni ’30 con un meraviglioso chiostro interno, l’Hotel Indigo Venice – Sant’Elena è un gioiello in centro a Venezia. Questo boutique hotel offre un’esperienza di soggiorno lontano dalla confusione: moderno e raffinato, a pochi passi dai Giardini della Biennale e dalle attrazioni turistiche del centro, è il luogo ideale per trascorrere vacanze natalizie rilassanti e divertenti.

Anche qui vi è un programma speciale: al Savor Restaurant a Capodanno è previsto cenone con menù dedicato (100€ a persona) con 5 portate, i bambini sotto 8 anni hanno ili 50% sconto sul menù, anche à la carte. Ideale per un regalo natalizio, Indigo propone il Pacchetto “Magic Winter in Venice” che comprende: colazione, sweet welcome gift in camera, 1000 punti extra ihg. Per chi soggiorna a cavallo con Capodanno: cenone incluso x 2 persone, 5 portate vini esclusi Rimanendo in Veneto ci si può spostare a Verona, per lasciarsi immergere nell’atmosfera natalizia che illumina le bellezze architettoniche della città dai palazzi, all’Arena, passando per le sue piazze e vie del centro storico.

Nell’ affascinante Hotel Indigo Verona – Grand Hotel Des Arts, che in origine era una residenza privata in un palazzo in stile Liberty dei primi anni Venti, è oggi un raffinato boutique hotel nel cuore di Verona che nel tempo ha saputo conservare la sua storia e il suo fascino unico, ora in una veste rinnovata. Da non perdere il Pacchetto “Magic Winter in Verona” che comprende: colazione, sweet welcome gift in camera, 1000 punti extra ihg. Inoltre, per chi soggiorna a cavallo di Capodanno, offerto in regalo il brunch del primo dell’anno dalle 8 alle 14.

Per chi si trova a Milano e vuole godersi l’atmosfera modaiola del capoluogo lombardo, Voco Milano Fiere,un nuovissimo 4 stelle a breve distanza da Fiera Milano propone due possibilità per la notte di Capodanno: pacchetto Capodanno con soggiorno in una delle Camere Standard e cenone con intrattenimento musicale (5 portate + cotechino e lenticchie a mezzanotte acqua e caffè inclusi). La seconda prevede Camera Premium, cenone con intrattenimento musicale (5 portate + cotechino e lenticchie a mezzanotte acqua e caffè inclusi), ingresso in spa su prenotazione e romantico welcome kit in camera.

Per maggiori informazioni

Natale sulla montagna lombarda

A Natale anche la montagna lombarda si colora di magia. Di grande attrazione sono i presepi tradizionali o i mercatini natalizi che vendono proprio di tutto, dai prodotti tipici all’artigianato. In Valtellina, a Livigno e Bormio per esempio, il fascino è simile a quello dei migliori mercatini del Nord Europa, ad esempio passeggiando nei villaggi di Natale.

Tra un regalo e una degustazione, perché non concedersi anche una divertente pattinata su ghiaccio in una delle tante piste che vengono montate proprio in questo periodo.  Anche i mercatini di Bormio che rimangono aperti fino all’8 gennaio meritano una visita. E se Natale è sinonimo anche di presepe, impossibile lasciarsi sfuggire i più belli allestiti in diverse località del territorio, tra cui la stessa Bormio, Talamona, Campodolcino e Samolaco.

La Valle Camonica, nel periodo delle feste, è ancor più suggestiva. Le sue notti sono illuminate dalle fiaccolate di fine anno, in programma al Tonale il 30 dicembre, in Valbione il 31 dicembre e sulla Pista Paradiso per l’Epifania, con tanto di spettacolo pirotecnico sulla neve. Per un’atmosfera immersa nella tradizione dei piccoli paesini, vale sicuramente la pena visitare i mercatini di Sant’Ambrogio a Gorzone di Darfo Boario Terme, le “Ere de Nadal dal Mut” a Monte di Berzo Demo oppure i Tabià de Nedal a Temù in Alta Valle Camonica.

Da non perdere anche l’appuntamento con il tradizionale Badalisc: un essere mitologico che vive nei boschi della Valsaviore, a Andrista di Cevo, e che ogni anno tra il 5 e il 6 di gennaio viene catturato dai giovani del villaggio mentre cerca di portare alla comunità il suo messaggio goliardico sull’anno appena trascorso. A Bienno, uno dei Borghi più Belli d’Italia si svolge Natale nel Borgo, non il classico mercatino natalizio, ma un’esposizione di artigianato, prodotti tipici e dolciumi realizzata da artigiani e piccoli produttori locali nel centro storico.

Il tutto con il contorno di addobbi natalizi, canti tradizionali e musiche di zampognari, dimostrazioni di arti e antichi mestieri del territorio, spettacoli itineranti con bolle e giocoleria, caldarroste e frittelle, per vivere un magico evento a tema natalizio nella splendida cornice medievale di questo incantevole paese camuno, noto per essere il Borgo dei magli e degli artisti. In Val Seriana, ai piedi della Regina delle Orobie, si tengono i mercatini di Castione della Presolana e il Presepe Vivente di Fiumenero; a Gromo si trova la Casa bergamasca di Babbo Natale, nella cornice suggestiva di un borgo medievale tra i meglio conservati.

Per maggiori informazioni 

Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort & Spa: le feste della tradizione toscana
La Toscana è una meta perfetta per approfittare delle feste e godersi un po’ di relax, in particolare in Garfagnana, un posto immerso tra le montagne dipinte di bianco e i parchi colmi di alberi imponenti. Il Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort & Spa, Immerso nel silenzio, nasconde segreti e regala un soggiorno da favola: la sua modernità unita a una passione storica, entra nel cuore delle persone, soprattutto nel periodo più sentimentale dell’anno.

Si parte il 13 dicembre celebrando Santa Lucia con la mandorlata a base di miele di castagno e noci che da tradizione si prepara a Castelnuovo di Garfagnana. Si prosegue nei tre giorni più attesi dell’anno, è stato pensato un menù specifico per ogni occasione: la Vigilia di Natale, Il giorno di Natale e il cenone di capodanno.

Ad esempio per la vigilia verrà servita una selezione di cruditè di scampi e bottarga, mentre a Natale non possono mancare i cappelletti in brodo di cappone, infine il protagonista della cena di capodanno sarà sicuramente il pesce, tra salmone, ostriche e polpo, l’aria di mare sarà predominante.
Per soggiornare durante le feste, le tariffe partono da €288 a camera a notte, dal 19 al 29 dicembre, con incluse una cena tipica toscana per due persone a tre portate con vino locale incluso, e una cake cooking class con lo Chef, oltre a panettone e spumante all’arrivo.

Il pacchetto per il Capodanno, invece, prevede una tariffa a partire da €286 a camera a notte, dal 30 dicembre al 31 gennaio, e include una cena tipica toscana. Il Veglione e il Cenone di Capodanno con musica dal vivo è prenotabile, separatamente e in anticipo, al costo di €180 a persona (spumante e champagne non inclusi).

Non vi preoccupate, le feste non terminano il primo di gennaio: anche per la notte della Befana il viaggio della Garfagnana continua a Barga, dove ogni anno da tradizione vengono sfornati i “befanini”, golosi frollini preparati con la pasta di mandorle.

Per maggiori informazioni

 Le città più economiche secondo la app di viaggi Omio

Omio, la piattaforma di prenotazione di treni, autobus e voli, ha stilato la classifica delle 100 città europee più economiche da inserire nei nostri prossimi piani di viaggio. A causa dell’aumento dei costi, molti viaggiatori hanno la necessità di risparmiare ma allo stesso tempo non vogliono rinunciare ad un city break, magari durante le vacanze natalizie. Per ottenere questa classifica, Omio ha preso in esame tutte le città che dispongono di offerte culturali e attrazioni interessanti gratuite sia per gli abitanti del luogo sia per i turisti.

Nel caso delle città che sono incluse nella top 10 delle città low cost, queste offerte comprendono le attrazioni turistiche, i monumenti e i musei più importanti della città e questo permette di mantenere alto lo standard di qualità del viaggio anche spendendo poco. In questa classifica europea emergono città come Granada, Bruges e Valencia. E le italiane? Sono presenti, a sorpresa, Venezia e Firenze, rispettivamente al terzo e al decimo posto della classifica. Per entrare nel dettaglio, ad esempio, Venezia vanta un totale di 293 attività gratuite, tra cui 136 attrazioni e 22 musei a ingresso libero.

È possibile sfuggire ai prezzi elevati di una bottiglia d’acqua nei luoghi turistici utilizzando una delle 186 fontanelle pubbliche. In risposta alla sua popolarità tra i turisti, la città di Venezia sta introducendo un biglietto d’ingresso di dieci euro a partire dal 2023. Questa tariffa però si applica solo ai visitatori giornalieri e non viene applicata se si prenota una camera d’albergo o un alloggio in città.

Firenze che si attesta al decimo posto, dispone di 17 musei gratuiti, molti luoghi free entry e un tour della città guidato ad un prezzo di circa 20 euro. Cena romantica per due? Con 60 euro in molti ristoranti si può tornare a casa soddisfatti dopo aver gustato degli ottimi piatti toscani.

Per maggiori informazioni

Le feste al Grand Universe Lucca: tradizione e storia per chiudere l’anno in bellezza

Con l’arrivo delle feste la città di Lucca cambia veste, mantenendo invariato il suo storico stile. Il Grand Universe Lucca si posiziona nel cuore della città, circondato dalla Cattedrale di San Martino, e dai monumenti più affascinanti del luogo; l’hotel propone per le vacanze natalizie diversi pacchetti che possano soddisfare ogni tipo di necessità.

Per un pranzo di Natale in piena tradizione lucchese, l’hotel propone un raffinato menù, con piatti delicati come il riso Acquerello zucca e pancetta croccante, o il carrè di vitella con patate chateau al timo; affiancato dal pacchetto soggiorno, con tariffe a partire da €284 a camera a notte, dal 19 al 29 dicembre per un soggiorno minimo di due notti, che include panettone e spumante all’arrivo, oltre a una degustazione d’olio.

Capodanno

Per il periodo di capodanno, Lucca festeggia in Piazza San Martino, di fronte alla cattedrale; la festa inizia alle 22, e prosegue con musica dal vivo, spettacoli, comici toscani e dj set fino a notte fonda, per mantenere accesa la passione della gente e per accogliere il nuovo anno con spensieratezza e condivisione. Per chi non vuole rinunciare al cenone, il menu di Capodanno è un’esplosione di materie prime ricercate; come l’ostrica Escoffier, e la Parmantier tartufata con gamberone croccante, o ancora il raviolo di astice, burrata e caviale italiano.

Sarà disponibile un pacchetto con tariffe a partire da €387 a camera a notte, dal 30 dicembre al 1 gennaio, che include panettone e spumante all’arrivo, oltre a un esclusivo Afternoon tea tradizionale, con servizio completo di tè a scelta tra una pregiata selezione, tipici dolci inglese, pasticceria e finger sandwiches.

Per maggiori informazioni

Leggi ora: le novità Alfa Romeo

Ultima modifica: 1 Dicembre 2022