Vetro dello specchietto rotto: come cambiare il vetro

449 0
449 0

Quante volte vi sarà capitato di danneggiare lo specchietto durante una manovra o un piccolo incidente stradale oppure dopo avere parcheggiato? Diciamo molte volte, vero? Si tratta sicuramente di un piccolo danno molto fastidioso e in alcuni casi anche costoso. E ricordiamo che non è possibile circolare con lo specchietto rotto, infatti, il Codice della Strada prevede una sanzione tra 80 euro e i 318 euro ma dipende dallo specchietto. Possiamo circolare tranquillamente – quindi senza incorrere nella sanzione amministrativa – se lo specchietto rotto o danneggiato è quello del passeggero, in caso contrario è bene aggiustarlo. Ma lo possiamo fare con il fai da te?

Specchietto rotto: quando è da sostituire?

Sappiamo bene che se il colpo è stato forte, saremo costretti a sostituire l’intero specchietto – anche se il vetro non ha subito molti danni – e in questo caso saremo costretti ad acquistarne uno nuovo e ad affidarci a personale esperto. Mentre, se la struttura dovesse risultare integra ma al contrario il vetro è in frantumi, possiamo affidarci al fai da te per le dovute riparazioni. Vetro completamente rotto o solo danneggiato. Queste le due opzioni che ci ritroveremo davanti.

Sostituzione del vetro rotto

In questo caso è inutile sostituire l’intero specchietto. Potremmo operare senza smontare o cambiare l’intera struttura esterna. Se la cornice è ancora integra, basterà semplicemente rimuovere i pezzi di vetro ancora presenti – meglio indossare dei guanti – e dopo puliamo la base con po’ di detergente. Di solito i vetri per gli specchietti hanno dietro delle strisce adesive ma è consigliato rinforzarlo con del sigillante. Una volta installato, lasciate aderire e poi pulire il vetro nuovo con un prodotto specifico per i vetri.

Sostituzione del vetro danneggiato

In questo secondo caso la sostituzione non sarà un problema. Vi basterà prendere un cacciavite – piatto e piccolo – con cui andrete a fare leva tra la cornice e il lato interno e lo stesso specchietto. Attenzione a non fare troppa pressione. Quindi una volta che il vetro danneggiato sarà venuto via fate attenzione ai pezzi ‘volanti’, infatti, potrebbe andare in frantumi.

Quindi vi consigliamo di utilizzare dei guanti di protezione per evitare di tagliarvi le mani. I nuovi modelli di specchietti laterali per auto potrebbero essere presenti i fili del riscaldamento. Nessun allarme. Basterà semplicemente staccarli. Prendete il nuovo vetro e dopo avere ricollegato i fili, lo farete scorrere nelle propria guida. Avrete la conferma del giusto posizionamento con l’inconfondibile ‘tac’.

Ultima modifica: 29 marzo 2022