Trucchi e consigli per non sprecare benzina e risparmiare

2970 0
2970 0

L’auto costa un mutuo? Spesso è colpa del consumo del carburante, che però non si può evitare se si viaggia spesso, soprattutto per lavoro. Esistono delle piccole strategie per consumare meno e far sì che la spesa mensile per la benzina si riduca e non pesi troppo sul bilancio familiare.

Non accelerare bruscamente
Frenare e accelerare di continuo significa mettere maggiormente sotto sforzo il motore, generando picchi di consumo di carburante. Guidare con una velocità moderata e costante permette al contrario di risparmiare molto e tenere sotto controllo i consumi. Le velocità elevate aumentano le resistenze aerodinamiche e di conseguenza i costi. Non solo, moderare la velocità di crociera fa sì che si riduca anche l’usura di pneumatici e freni.

Spegnere il motore da fermi
Non è solo una questione di consumi ma anche di inquinamento. Se ci si ferma più di 1 minuto, o comunque si effettua una sosta prolungata, meglio spegnere il motore. Aiutano in questo senso i sistemi Start & Stop, di serie in molti modelli di auto.

No al climatizzatore
In estate ovviamente è difficile osservare questa regola, ma quando si può è meglio evitare il climatizzatore. Da acceso assorbe molta energia elettrica e richiede dunque al motore dell’auto più lavoro, portando così a un aumento di consumo.

Gonfiare le gomme
Se le gomme sono sgonfie creano una maggiore resistenza sull’asfalto, che si traduce in uno sforzo maggiore per il motore. Gonfiare gli pneumatici e controllare regolarmente la loro pressione aiuta a risparmiare.

No a marce troppo basse
Quando si inserisce una marcia bassa si porta il motore su di giri, il quale, di conseguenza, consuma di più. Meglio dunque aumentare la marcia ed evitare di tirare il motore.

Pulire il filtro dell’aria
Quando il filtro è sporco aumenta la dispersione del carburante. È bene dunque tenerlo sempre sotto controllo.

No a carichi inutili
Un carico eccessivo ma può aumentare i consumi addirittura del 40%. Ogni chilo in più richiede maggiore benzina. L’auto, se non in occasioni particolari come i lunghi viaggi, deve essere quindi più sgombra possibile per non sprecare carburante.

Ultima modifica: 31 marzo 2017