Trasporto cani in auto: tutto quello che c’è da sapere

45 0
45 0

Quando si viaggia con a bordo un cane, che sia per brevi o lunghe distanze, la cosa importante è sapere quali accorgimenti adottare al fine di salvaguardare e proteggere la salute sia del conducente che del proprio amico a quattro zampe. Scopriamo insieme le regole del Codice della Strada sul trasporto cani in auto.

Trasporto cani in auto: modalità, regole e accorgimenti 

Al giorno d’oggi, il trasporto cani in auto è consentito a patto che l’animale non rappresenti un pericolo per il conducente durante il viaggio. Le norme che regolamentano il trasporto cani in auto sono contenute all’interno dell’art. 169 del Codice della Strada e servono a garantire le condizioni minime per la sicurezza a bordo di tutti i passeggeri (cani inclusi).

Tra le modalità di trasporto cani in auto è possibile menzionare:

  • l’utilizzo di un trasportino, un mezzo efficace che impedisce non solo che l’animale diventi un pericolo per il padrone, ma anche che si faccia male in caso di incidente. Se si opta per questa modalità, è bene abituare gradualmente il cane per evitare che si stressi troppo;
  • la cintura di sicurezza per cani, costituita da una imbragatura che si attacca direttamente alla cintura di sicurezza, che va acquistata in base alla taglia del proprio amico a quattro zampe;
  • la rete divisoria rigida, da installare tra lo schienale dei sedili posteriori e il tettuccio, molto utile per i cani di media e grossa taglia, in quanto consente loro maggior libertà di movimento.

Per i padroni esistono alcuni consigli utili da seguire per migliorare il comfort dei cani a bordo. È consigliato: portare con sé dell’acqua per mantenerlo idratato durante il trasporto, evitare di somministrargli del cibo prima della partenza, fare delle soste frequenti (almeno ogni due ore), lasciare i finestrini leggermente abbassati per garantire il ricircolo dell’aria nell’abitacolo e, per i cani più esigenti, munirsi di cuscini imbottiti e coperte rialzate.

Quali sanzioni per chi trasporta cani in auto senza rispettare le regole?

Ogni qualvolta la polizia stradale, effettuando un controllo a bordo di un veicolo, si renda conto che il trasporto cani in auto non è conforme alle norme stabilite dalla legge, il padrone dell’animale ne risponderà personalmente. Il Codice della Strada, infatti, prevedere sanzioni amministrative per i trasgressori.

Nel caso in cui non vengano adottate le misure di sicurezza previste, si applica una multa che va da 87 a 344 euro e la decurtazione di 1 punto dalla patente di guida. In caso di strutture permanenti non autorizzate per il trasporto cani in auto, le sanzioni previste sono più severe, con una multa che va da 430 a 1731 euro.

Ultima modifica: 20 Gennaio 2023