Tappetini auto: come prendersene cura

481 0
481 0

Dai tappetini dell’auto si rileva, non sempre ma molto spesso, il grado di cura che un automobilista ha per la propria auto. Tappetini sporchi e malconci, infatti, soprattutto se si trovano a bordo di un’auto che non è adibita a missioni particolarmente gravose, sono l’inequivocabile segnale di un’auto che viene utilizzata solo come mezzo di trasporto: nessuna attenzione in più le viene dedicata.

Naturalmente non si tratta di un giudizio, ci mancherebbe: ma di sicuro, per avere tappetini auto puliti e decorosi, non si devono mettere in pista chissà quali energie. I tappetini dell’auto, infatti, sono di per sé durevoli e resistenti, a patto però che non vengano maltrattati. Vediamo che cosa si deve fare per prendersi cura dei propri tappetini.

Tappetini auto: cosa fare

I tappetini dell’auto sono il “luogo” su cui chi sale sul veicolo appoggia le proprie scarpe. Le quali, non si dovrebbe nemmeno specificare, sono sporche. Per tale motivo, per lo meno periodicamente, i tappetini andrebbero puliti. Settimanalmente, o giù di lì, andrebbero perlomeno aspirati per eliminare il grosso di quello che sui tappetini si deposita: polvere, residui di foglie, peli di animali, più in generale sporcizia.

Con una cadenza meno frequente, invece, i tappetini dovrebbero proprio essere igienizzati: ci si può recare presso i lavaggi professionali, oppure si può procedere all’acquisto di uno dei numerosi prodotti atti allo scopo che si trovano in commercio, anche nei reparti specializzati in cura dell’auto che ci sono in alcuni grossi supermercati. Se i tappetini sono proprio mal ridotti, l’unica strada è cambiarli. Anche in questo caso, si possono acquistare anche presso la Gdo.

Pulizia fai da te

Se si vogliono avere tappetini dell’auto a prova di ufficio di igiene, si può anche utilizzare il vapore: il suo effetto disinfettante – a 100 gradi difficilmente sopravvive qualche forma vivente – di sicuro elimina la carica batterica e virale presente sul tappetino. Inoltre, un consiglio sempre utile, quanto semplice, è il seguente: se, per motivi di lavoro, si hanno scarpe particolarmente sporche frequentemente, si possono acquistare dei copri tappetini in plastica usa e getta. Di sicuro, in questo modo, al tappetino verrà garantita una lunga vita, all’insegna dell’igiene e della pulizia.

Ultima modifica: 22 marzo 2021