Spia olio accesa, cosa fare

1065 0
1065 0

Se si accede improvvisamente la spia olio e non si sa cosa fare, ecco un’utile guida con tutte le informazioni sull’olio motore.

La funzione dell’olio motore

I motori a combustione 4 tempi, per poter funzionare in maniera efficiente e sicura, hanno bisogno di una lubrificazione costante delle parti mobili, possibile attraverso l’olio motore, contenuto in un’apposita vaschetta. Diversamente, nei motori 2 tempi o “a miscela” l’olio è già presente nel combustibile andando direttamente a lubrificare le diverse componenti.

Senza olio, il motore non potrebbe funzionare correttamente con conseguenze anche gravi al suo impianto.

Perché si accende la spia olio motore e come reagire

Se si è accesa la spia dell’olio vuol dire che vi è stata una perdita di pressione nell’impianto di lubrificazione del motore. Le cause riconducibili a ciò possono essere diverse, dal normale consumo di olio, maggiore per le auto datate, a perdite o altre cause esterne che potrebbero aver danneggiato l’impianto.

Se, mentre si guida, ci si accorge che la spia dell’olio si è accesa, è opportuno accostare quanto prima possibile, visto che proseguire con un’avaria all’impianto di lubrificazione aumenta drasticamente la possibilità di incorrere in importanti danni al blocco motore.

Spia olio accesa, cosa fare e rimedi

La prima cosa da fare, in questi casi, è verificare il livello dell’olio, che dovrà stare tra le diciture “max” e “min”, attraverso l’apposita asticella dell’olio. Sebbene queste ultime diciture siano valide per la maggior parte delle auto, si consiglia sempre di fare riferimento al libretto di manutenzione ed uso per avere delle informazioni coerenti con il proprio veicolo.

Qualora il livello dell’olio dovesse risultare non sufficiente, sarà opportuno aggiungerelubrificante e verificare nuovamente la spia, stando sempre attenti che l’olio utilizzato sia della giusta viscosità.

Il problema può avere diverse cause, se la spia dovesse rimanere accesa, si consiglia di evitare di guidare il veicolo e di spegnere il motore, eventualmente chiamando un carro attrezzi.

Non sempre, infatti, basta aggiungere dell’olio visto che, anche solo il malfunzionamento di una guarnizione, potrebbe causare una perdita tale da poter mettere in seria discussione la salute del motore.

Se, invece, la spia dovesse spegnersidopo che l’olio è stato rabboccato, si potrà guidare il veicolo. In ogni caso, meglio rivolgersi a dei professionisti per indagare sulle possibili cause e verificare che si tratti di un consumo ordinario di olio e non di ulteriori problemi, per evitare danni più gravi.

Ultima modifica: 8 Novembre 2022