Scooter a tre ruote: caratteristiche e modelli

1226 0
1226 0

Spostarsi in città non è sempre facile, traffico e difficoltà di parcheggio sono all’ordine del giorno. Inoltre, l’utilizzo della moto è possibile solo nei mesi più miti e caldi dell’anno. Per ovviare a questi problemi esiste il modello di scooter a tre ruote. Questo mezzo si presenta come pratico e utile in città. Scopriamone caratteristiche e modelli più gettonati. 

L’alternativa alle moto tradizionali

In passato considerati modelli di nicchia, oggi gli scooter a tre ruote spopolano nelle città. Questi mezzi si propongono come alternativa alle classiche moto, garantendo possibile utilizzo anche durante i mesi invernali. 

Questa tipologia di scooter è dotata di due ruote anteriori e una posteriore. Grazie alle tre ruote si ottiene una maggiore aderenza alla strada, oltre che più stabilità. Inoltre, queste moto sono dotate di una cappotta, che rende il mezzo sicuro anche in inverno. 

La presenza della terza ruota rende un migliore effetto giroscopico, quindi ottima stabilità del mezzo nelle curve. L’impianto di frenata è ottimizzato dalle ruote e da un sistema di frenata combinata efficace. 

Gli scooter a tre ruote sono amati dai guidatori in città, tuttavia occorre rinunciare alla maneggevolezza che solo una normale moto può offrire. Il vantaggio delle tre ruote è che rendono una stabilità tale da poter utilizzare il mezzo in condizioni di pioggia o neve. 

Lo scooter a tre ruote si presenta facile da guidare, con pulsanti e pedali intuitivi e semplici. Per mettersi alla guida di questo mezzo occorre generalmente una patente B, a seconda delle dimensioni dello scooter. 

I modelli più amati di scooter a tre ruote 

Questo modello di scooter è sempre più diffuso, soprattutto nelle città, data la sua comodità. I modelli sono ormai numerosi. 

Tra le marche e i modelli più popolari, si trovano: 

  • Piaggio MP3: conosciuto per essere il primo modello a tre ruote portato sul mercato. L’obiettivo principale della sua creazione è quello di poter percorrere medio-lunghi tratti cittadini, con un mezzo stabile e sicuro;
  • Yamaha Tricity 300: modello di origine giapponese, con ruote basculanti. Il sistema di progettazione lo rende molto pratico, con possibilità di posizionamento del cavalletto centrale assistita;
  • Qooder QV3: modello di scooter a tre ruote svizzero. La sua particolarità sta nel “Hydraulic Tilting System”, ovvero in un sistema che lo rende adatto ad ogni condizione climatica;
  • Adiva AD3: questo modello si distingue per comfort e presenza di un baule da 90 litri. 

I prezzi per acquistare uno scooter a tre ruote si aggirano dai 4.000 agli 8.000 euro approssimativi. Lo scooter a tre ruote diventa il mezzo più pratico per spostarsi in città.

Ultima modifica: 1 Dicembre 2022