Salone dell’auto Torino: costo e dove compare i biglietti

2768 0
2768 0

Uno dei grandi appuntamenti stagionali per il mondo dei motori è sicuramente il salone dell’auto Torino.
Torino è da sempre legata alle automobili e non c’è appassionato che non la colleghi a questa grande storia. Le date da cerchiare in rosso sono quest’anno quelle che vanno dal 19 al 23 giugno quando andrà in scena la edizione numero 5 di una kermesse che ora prende il nome di Parco Valentino dalla location che la ospita.

Salone dell’auto Torino: come entrare

È considerevole il numero di spettatori attesi all’evento; secondo le stime degli organizzatori non saranno meno di seicentomila. Sono in arrivo a Torino addetti ai lavori e semplici amanti delle quattro ruote sono in arrivo nel capoluogo piemontese. Anche quest’anno non sono stati modificati i punti forti di un format che ha già riscosso un rilevante successo. Tra questi la peculiarità dell’ingresso gratuito al pubblico con biglietto elettronico che garantirà peraltro ai possessori la possibilità di visitare gli eventi speciali organizzati nel cortile del Castello del Valentino. Previsti inoltre sconti sulle corse Trenitalia (Frecce e Intercity) e riduzioni sui prezzi dei biglietti per l’accesso ai più importanti musei di Torino.

Salone dell’auto Torino: partecipanti

Ma saranno senz’altro apprezzati come sempre l’orario prolungato fino alle 24 e l’esposizione all’aperto di novità e anteprime delle case automobilistiche nei viali del già circuito del Gran Premio del Valentino teatro di sfide epiche tra miti come Ascari, Nuvolari, Villoresi, Fangio. Hanno già confermato la loro presenza marchi del calibro di Abarth, Alfa Romeo, Lamborghini, Lancia, Land Rover, Lexus, Mazda, McLaren, Mercedes-Benz, solo per fare alcuni nomi. Ma non mancheranno anche Fiat, Ford, Honda, Nissan, Opel, Peugeot, Pininfarina, Porsche, così come agli stand piemontesi troveremo Aston Martin, Audi, Bentley, BMW, Bugatti, Chevrolet, Citroën, Dacia, Dallara. E non è ancora finita: Jaguar, Jeep, KIA, Mitsubishi, Renault, SsangYong, SEAT, Skoda, Smart, Suzuki, Tesla,Toyota, Volkswagen,Yamaha.

L’inaugurazione con taglio del nastro è in programma alle ore 9:30 di mercoledì 19 giugno con un tributo all’innovazione e al futuro: show dimostrazione di una vettura a guida autonoma, il concept che ha rivoluzionato l’idea di guida negli ultimi anni e sta ancora cercando il suo assetto definitivo. Spazio poi alle suggestioni della grande Formula Uno. Mercoledì 19 giugno alle 20 la Ferrari Formula 1 del compianto Michele Alboreto inaugurerà il circuito dinamico cittadino sfilando per le strade del centro. Nuovo focus poi sulle auto elettriche e sulle ibride plug-in, le nuove tecnologie protagoniste di una sezione speciale che si trasferirà dal centro città al parco con la possibilità di test drive per i visitatori. Completano il quadro il Car Design Award dedicato alle linee più belle e innovative e al Collector’s Award per i collezionisti.

Ultima modifica: 11 Giugno 2019