Quali sono i motoraduni di maggio da non perdere

2279 0
2279 0

Che siano per sport, o come rievocazioni storiche, o anche reunion di appassionati di un solo brand, ma possono avere anche uno sfondo religioso, un intento benefico, di sicuro i motoraduni hanno tratti comuni e indispensabili per chi vuole viverli in sella alla propria moto: non deve mai mancare la musica e non deve avanzare mai il cibo.

Motoraduni, il fitto calendario di maggio

A maggio gli appuntamenti sono tantissimi, in lungo e in largo per il Paese, con una prevalenza nelle regioni del nord. Tra le decine e decine di motoraduni, ne segnaliamo alcuni tra i più seguiti e più interessanti.

A Rimini il 3 maggio comincia la Reunion 2019 che si protrarrà fino al 5 maggio. E’ ormai alla quinta edizione e promette tre giorni di divertimento per tutti gli appassionati di moto che vogliano conoscere o ritrovare la riviera romagnola. L’evento è aperto a tutti.

Negli stessi giorni a Borgosesia il Mondo Moto Guzzi 2019, quest’anno alla decima edizione. Sarà allestito un villaggio nel centro della città.

Ma nei tre giorni del motoraduno l’obiettivo sarà far conoscere i paesaggi della Valsesia e del lago d’Orta. E non mancheranno i momenti conviviali a base di enogastronomia di tradizione. Domenica 5 maggio l’evento si chiuderà con un un giro tra i ghiacciai del Monte Rosa.

Per chi pensa alla moto come a uno splendido oggetto di design, dal 3 al 5 maggio la tappa obbligata è a Milano per il Moard – Salone del Moto Design. Tre giorni di esposizioni, tecnologia, food e design per comprendere meglio come nascono e si sviluppano le linee stilistiche di una moto.

Se siete invece appassionati di due ruote storiche, l’appuntamento da non perdere è il motoraduno La Rinascita, a Salò, in provincia di Brescia, dal 4 al 5 maggio.

E’ un evento pensato per tutte le motociclette e di scooter, rigorosamente di produzione italiana, dal 1946 al 1962. Le moto presenti saranno in mostra sul lungolago per tutta la giornata di sabato, ma la domenica sarà segnata dal viaggio verso le colline gardesane fino a Tresnico, dove un grande pranzo a base di prodotti tipici locali anticiperà il rientro al lungolago di Salò.

Motoraduni, musica protagonista

Se per motoraduno intendete soprattutto un ritrovo per godere di una passeggiata in moto in compagnia ma anche ottima musica e buon cibo, il III Festival Custom Rock and Blues è quel che fa per voi.

Due giorni, dal 4 al 5 maggio ad Abbiategrasso, in provincia di Milano. Il pomeriggio di sabato sarà carico di musica e birra che faranno da contorno all’esposizione delle moto.

Domenica invece il motoraduno prevede un giro sulle due ruote ma anche tanti eventi e sempre tanta musica. Nei pressi del motoraduno è disponibile anche un’area camping gratuita.

Per chi rincorre in moto la buona tavola, la tappa della quarta edizione della Motocavalcata New Rat Race è irrinunciabile. Si svolgerà il 5 maggio a Mercatello Sul Metauro, nella provincia di Pesaro Urbino ed è organizzata, manco a dirlo, dagli enduristi da tavola.

E’ previsto un tour di 100 chilometri, con qualche tratto da enduro vera, che però sarà facoltativo. Il tutto nei paesaggi mozzafiato della zona.

Per ogni sosta, una tappa anche a tavola con ottima gastronomia. Gli inizi di maggio sono davvero prolifici di incontri per gli appassionati di moto.

Il 5 maggio a Stradella, in provincia di Pavia si terrà il Motoraduno dei Colli D’Oltrepò, un evento aperto a tutti che prevede un lungo e splendido giro per le strade panoramiche intorno alle colline.

Ma una volta giù dalla moto, la sosta prevede il ristoro nell’Enoteca Regionale con antipasto del tipico salamino cotto. Da segnalare anche la risottata per la seconda sosta.

Gli appassionati dell’Harley Davidson si ritroveranno invece il 5 maggio ad Assago in provincia di Milano, per il motoraduno Harley.

E’ un appuntamento tradizionale, come il programma che prevede una festa in piazza a base di birra, salamella e musica dal vivo.

Motoraduni e strade storiche

C’è anche chi prende a pretesto i motoraduni per vivere un’esperienza storica. E’ il caso dei motoraduno Sulle Vie della Francigena, che sarà ospitato a Poggibonsi, in provincia di Siena, il 5 maggio.

Le antiche Vie Romee che collegavano l’Europa occidentale a Roma saranno ricalcate in sella a una moto. Uno dei punti più suggestivi sarà Pieve di Santa Maria a Chiami, per poi proseguire verso Gambassi Terme e Montaione, passando per i Colli della Toscana centrale.

Ottimi piatti della tradizione locale e naturalmente buon vino non mancheranno neppure in questo motoraduno. Un appuntamento internazionale si terrà a Lignano Sabbiadoro, in provincia di Udine dal 9 al 12 maggio.

Il Biker Fest International è giunto ormai alla trentatreesima edizione ed è uno dei più importanti in Italia, con una media di 50 mila presenze.

Dall’altro capo dello stivale, a Palermo, dal 10 al 12 maggio sarà tutto dedicato alle Vespa l’Explora Sicily 2019. E’ previsto un percorso di 900 chilometri lungo i tre mari che circondano la Sicilia, alla scoperta delle più belle località dell’Isola.

Negli stessi giorni a Fiano Romano, in provincia di Pesaro Urbino, si terrà il dodicesimo motoraduno Sapori & Motori. Un’occasione per ritrovarsi tra moto, musica, cooking show e food trucks.

Unendo sacro e profano non si può mancare a Savignano sul Rubicone per la prima Motobenedizione dell’Acqua Santa. E’ un motoraduno davvero particolare per un giro tra le sorgenti del Rubicone dopo la benedizione delle due ruote nella piazza principale. Anche per questo evento non mancano musica e ottimo cibo.

Motoraduni e beneficenza

Gioia Tauro, in provincia di Reggio Calabria per il 12 maggio prossimo lancia il primo motoraduno con il Motogiro Bikers Calabria.

L’itinerario prevede puntate a Monte Sant’Elia di Palmi a Scilla, al Lungomare di Reggio Calabria e a Sant’Elia di Palmi. Sono ammesse moto di qualunque cilindrata e tipo.

Dal 17 al 19 maggio gli appassionati si ritrovano al Raduno Mugellano Moto Auto Beneficenza. E’ la nona edizione e si propone di devolvere il ricavato degli eventi connessi alla Fondazione Tommasino Bacciotti.

Il primo motoraduno utile nel Lazio è dal 18 al 19 maggio a Genzano di Roma. Lo spettacolo dei castelli romani e il piacere dell’enogastronomia locale assieme motoraduni e agli artisti di strada: questo il programma.

Per tre giorni, dal 24 al 26 maggio a Castiglione della Pescai, in provincia di Grosseto il motoraduno più atteso dai vespisti per il 32esimo raduno internazionale Registro Storico Vespa.

Ultima modifica: 3 Maggio 2019