Perchè è pericoloso effettuare un sorpasso a destra

3446 0
3446 0

Il sorpasso è una manovra molto delicata, sempre, anche quando si effettua con tutti i dovuti crismi. Pertanto, per prima cosa, occorre considerare che i sorpassi devono avvenire solo e soltanto quando ci sono le condizioni ottimali per farlo: segnaletica che lo permette, strada libera, ottime condizioni in termini di visibilità, sicurezza e comfort nell’affrontare il sorpasso da parte di chi sta guidando. Detto questo, ci sono dei sorpassi che non si devono mai fare: per esempio quando c’è la doppia striscia continua, per esempio in prossimità di una curva. E poi c’è il sorpasso vietato per eccellenza, ossia il sorpasso a destra. Compierlo è una vera e propria imprudenza, perché si rischia di provocare un incidente veramente grave.

D’altro canto si immagina facilmente perchè è così pericoloso: si tratta di una manovra inaspettata, e come tale potrebbe creare pericolo. Inoltre, essendo assolutamente vietato dalla legge, si rischia una pena assai grave. Davvero ne vale la pena rischiare? Sicuramente no, però ci sono delle situazioni in cui il sorpasso a destra non soltanto è fattibile, ma deve essere fatto. Vediamo meglio la questione.

Il sorpasso

Emblematica è la scena del film – o forse bisognerebbe dire del capolavoro – “il sorpasso” di Dino Risi. Ed emblematico è il suo epilogo: un sorpasso azzardato può evidentemente essere la causa di tragiche conseguenze. Quindi, la regola aurea quando si intende affrontare un sorpasso, è la seguente: farlo sì, ma in sicurezza. Dunque rientrare appena possibile nella propria corsia e lasciare libera la strada a chi vorrà eventualmente sorpassare a sua volta.

E comunque, manco a dirlo, il sorpasso si effettua a sinistra, a meno che non si stia guidando in paesi in cui la guida è al contrario, per esempio UK, o a meno che non ci siano le condizioni per farlo a destra, anche in Italia. Sono situazioni rare, ma esistono.

(Quasi) mai il sorpasso a destra

In realtà ci sono alcune situazioni che permettono il sorpasso a destra. Per esempio, quando colui che guida il veicolo che si vuole sorpassare segnala la volontà di svoltare a sinistra. In questo caso, quindi, facendo ben attenzione, si può superare anche sula destra. C’è poi il caso della strada con carreggiata a senso unico. Se il conducente del veicolo oda superare segnala l’intenzione di fermarsi a sinistra, e se ha iniziato la manovra di arresto, allora si può sorpassare.

Ultima modifica: 22 Luglio 2019