Navigatori per auto: come aggiornare le mappe

30479 0
30479 0

Il navigatore è uno dei dispositivi più utili mai pensati per la viabilità. Si è diffuso capillarmente da ogni parte, è conosciuto da tutti e sono in molti a possederne almeno uno. La grandiosità dei navigatori sta nel permettere a tutti di raggiungere luoghi e posti prima sconosciuti. Oggigiorno è uno strumento quasi indispensabile. I modelli sono molti, ognuno con diverse particolarità, possono essere integrati nella vettura oppure indipendenti, ma una cosa li accomuna: la possibilità di essere continuamente aggiornati.

Ebbene sì! l’unico vincolo a cui dovrete sottostare sta proprio nel prendervi qualche momento per l’aggiornamento. La viabilità infatti è in continuo cambiamento. Nuove strade, nuove modifiche, nuove segnaletiche, inversione di sensi e nuovi limiti di velocità, sono i cambiamenti più usuali a cui si può venir incontro.

Per questo motivo sarà necessario effettuare aggiornamenti con cadenza periodica. Vediamo di seguito come aggiornare i navigatori di alcune tra le marche più conosciute:

Tom Tom

Il nome non necessità di presentazioni. E’ forse uno dei primi navigatori proposti sul mercato che ha contribuito all’apertura dell’era dei navigatori. Il suo aggiornamento è semplice da effettuare e può essere avviato collegandosi al sito Map Update Service. Dopo aver registrato il vostro dispositivo potrete dare avvio all’aggiornamento previo pagamento di una quota. A differenza infatti di altri navigatori Tom Tom, non garantisce il servizio gratuito. Al di là di questo fattore, che può essere considerato forse l’unico aspetto limitante del dispositivo, il sito di aggiornamento propone un’interfaccia molto semplice. La familiarità di questa, vi condurrà al completamento dell’operazione in maniera semplice ed efficace tramite una guida.

Aggiornare Garmin

L’aggiornamento di questa mappa prevede indicativamente le stesse modalità del Tom Tom, con l’unica differenza che Garmin offre un servizio gratuito per ben quattro anni dall’acquisizione del dispositivo. Per scaricare le mappe e quindi aggiornare il navigatore bisognerà andare sul sito Garmin.com. Dopo la registrazione e l’acquisizione di dati relativi al modello di navigatore utilizzato, vi sarà possibile scaricare l’aggiornamento delle mappe. Per garantirvi la riuscita dell’operazione sarà necessario che disponiate di una scheda SD da almeno 4Gb.

Navigatori auto gratuiti: Mio

Le mappe del navigatore Mio, comportano in linea di massima le stesse operazioni viste per i modelli precedenti. L’unica differenza, che rappresenta il suo punto forte , è il servizio gratuito che offre, per sempre. L’unico vincolo che viene dato, è che si possono effettuare massimo 4 aggiornamenti l’anno. Per l’aggiornamento servirà solo registrarsi nel sito Mio.com e inserire il codice che apparirà sullo schermo. Gli aggiornamenti seguenti saranno ricordati dal sito Mio, tramite e-mail.

Ultima modifica: 10 maggio 2017