Moto in inverno, accorgimenti da adottare

1337 0
1337 0

I più appassionati di moto, per comodità o volontà non vogliono appendere al chiodo il casco nemmeno durante la stagione più fredda. L’utilizzo della moto in inverno è consentito, previa una corretta attenzione alla guida. Lasciare una moto per molti mesi in un garage umido può danneggiare alcune componenti. Quindi, poter utilizzare questo mezzo anche nei mesi invernali può essere vantaggioso. Vediamo però, cosa controllare prima di uscire con la moto in inverno e quale abbigliamento indossare. 

Controllo e manutenzione moto per l’inverno

Guidare la moto nella stagione invernale è diverso rispetto alle stagioni più miti. Le difficoltà alla guida sono maggiori e occorre più attenzione e cura del veicolo stesso. Prima di uscire con la propria moto, in inverno, è necessario svolgere un check up di manutenzione completo. Gli elementi da controllare sono principalmente: 

  • freni;
  • impianto elettrico;
  • liquidi;
  • batteria;
  • catena e pignoni;
  • pneumatici, in particolare cambiarli in pneumatici invernali. 

Le accortezze alla guida della moto in inverno sono molte. Innanzitutto, è bene evitare di uscire in moto se la temperatura è sotto lo zero; la pressione degli pneumatici deve essere perfetta; occorre dotarsi di parabrezza o di uno spray apposito contro l’appannaggio del casco. 

La velocità deve essere poi ridotta, mentre la distanza dalle altre vetture deve essere aumentata. Guidare in moto in inverno significa quindi avere la massima prudenza, senza intralciare le altre macchine, per la sicurezza di tutti. 

I controlli periodici della moto sono fondamentali in tutte le stagioni, ma per l’inverno occorre svolgerli più spesso. 

Guida in moto in inverno: abbigliamento

Un aspetto da non sottovalutare se si guida la moto in inverno è il corretto abbigliamento da indossare. Il clima invernale è già freddo, in più la velocità della moto ed il vento impattano molto sull’abbassamento della temperatura corporea. 

Durante un’uscita in moto invernale occorre proteggere: collo, colpito da raffiche di vento, può essere protetto da un casco integrale o da appositi scaldacollo o sottocaschi; mani, con guanti o paramani riscaldanti che siano dotati di grip antiscivolo oltre che di copertura fino alle maniche; gambe e torace, con abbigliamento tecnico e sportivo per moto; piedi, con scarponi moto specifici e in GORE-TEX per massima protezione da freddo e acqua. 

La scelta del corretto abbigliamento invernale in moto, salva da eventuali malori dovuti ad un abbassamento eccessivo della temperatura corporea, fino a trentacinque gradi. Quindi, per una totale sicurezza alla guida occorre non solo porre attenzione sulla strada, ma non dimenticarsi di indossare la corretta attrezzatura. 

Ultima modifica: 4 Novembre 2022