Graffi sull’auto: cause e rimedi

1941 0
1941 0

Su ogni automobile, prima o poi, capita di imbattersi in graffi indesiderati. La presenza di graffi sull’auto disturba il proprietario e peggiora le condizioni della carrozzeria. Vediamo quali sono le cause maggiori dei graffi sull’auto, e come rimediare a questo problema facendo ritornare la carrozzeria uniforme e splendente.

Cause possibili e entità dei graffi sull’auto

Le cause principali di danni, come graffi, sulla carrozzeria dipendono da disattenzioni. Un parcheggio finito male, una portiera aperta inavvertitamente, una retromarcia disattenta possono arrecare graffi sull’auto.

Spesso, capita, sfortunatamente, che qualcuno esterno causi graffi alla nostra auto. La carrozzeria è robusta, ma nel frattempo delicata e vulnerabile ai graffi. Talvolta, mentre si è alla guida, succede di essere colpiti da piccoli sassi o residui sulla strada, i quali graffiano facilmente la carrozzeria. Nel malaugurato caso in cui si scoprono graffi sulla propria auto, indipendentemente dalle cause, ognuno desidera sbarazzarsene. A seconda della profondità ed entità del graffio in questione, è possibile tentare di coprirlo o ripararlo in autonomia.

Come rimediare ai graffi sull’auto in autonomia

I rimedi per riparare e coprire i graffi sulla carrozzeria sono diversi. Innanzi tutto è fondamentale lavare accuratamente l’auto, in modo da capire ed evidenziare i graffi in questione. Passando con la mano sul graffio, è possibile cogliere la superficialità o meno di esso. A seconda della profondità si può capire come procedere per coprirlo.

I procedimenti per coprire i graffi su una vettura comprendono:

  • l’utilizzo di pasta abrasiva: questo prodotto specifico è composto da grana sottile, che riempie il graffio superficiale. Il prodotto va applicato su un panno o un cotone, passato con movimenti circolari e infine rimosso con un panno umido. Si ricorda che l’operazione deve essere svolta in totale pulizia della vettura;
  • il ripiego di vernice e pennello: nel caso in cui il graffio sia ancora visibile, è possibile acquistare una vernice dello stesso colore dell’auto, e ritoccarlo con un pennello molto fine.
  • l’impiego di polish graffi: si tratta di un prodotto specifico con le caratteristiche della pasta abrasiva e della cera lucidante. L’utilizzo di un panno o di cotone è necessario, anche per questa operazione. Una volta passato uniformemente il prodotto, è consigliabile utilizzare anche un polish lucidante, per una carrozzeria brillante.

Dopo aver seguito questi passaggi, si consigliano anche trattamenti di lucidatura della carrozzeria, che consentono di eliminare aloni di prodotto, uniformando il tutto. Nello sfortunato caso in cui il graffio sia troppo profondo, conviene invece rivolgersi ad un esperto.

Ultima modifica: 1 Ottobre 2022