EICMA 2019: date, biglietti e informazioni utili

13753 0
13753 0

I fasti dell’edizione numero 76 non sono ancora passati in archivio, che il grande show si è già messo in movimento. EICMA 2019 ha già i suoi punti cardine fissati e non parliamo solo della data, che sarà rigorosamente a novembre.

L’evento delle due ruote più atteso nel mondo

L’Esposizione Internazionale Ciclo Motociclo e Accessori è già in via di definizione per tutti quanti non sono semplici possessori di una due ruote, o non sono soltanto rivenditori a caccia di novità, EICMA 2019 potrebbe essere rappresentata, secondo i canoni, come l’appuntamento per conoscere tutte le novità nel mondo delle due ruote, che siano a motore o a pedali, che si tratti di accessori o di gadget. E’ sicuramente l’appuntamento storico che arriva alla settantasettesima edizione. Pochi appuntamenti del settore automotive possono vantare una simile longevità.

Soltanto la seconda Guerra Mondiale riuscì a sospendere la grande manifestazione nata nel 1901 a Milano, ma partito come appuntamento annuale soltanto nel 1914. Biennale prima, annuale dal 2005, sempre a Milano e sempre a novembre. Quest’anno l’apertura il 5 novembre, con un’anteprima riservata alla stampa per presentare prima dell’assalto del grande pubblico, le novità che spopoleranno poi nel corso del 2020.

I numeri del successo

Non si conosce ancora il dato ufficiale relativo alle presenze degli espositori, ma l’organizzazione non fa mistero del desiderio di superare la soglia dei 1278 brand rappresentati provenienti da tutto il mondo. Per l’edizione archiviata c’è stato un incremento della superficie espositiva del 20 per cento, che in termini di stand ha rappresentato un +13,7 per cento. A questi numeri è corrisposto anche un incremento della partecipazione del pubblico che ha superato la precedente edizione del 24 per cento.

Numeri che l’edizione numero 77 intende quantomeno confermare. Voci di settore parlano di un EICMA 2019 incentrato ancora su una mobilità più green, con grandi novità non solo nel settore delle e-bike ma anche nell’ambito delle due ruote a motore. Se per l’edizione 2018 la parola d’ordine in tema di novità è stata soprattutto “Elettrico”, c’è da immaginare che anche per quest’anno le case produttrici presenteranno le ultime novità tecnologica per spingere una due ruote senza intaccare l’ambiente. Così va il mercato, con una rinnovata sensibilità sul tema delle emissioni, e così i produttori si stanno muovendo per incoraggiare la domanda.

Le novità più green

Anche quest’anno dunque saranno di scena le novità che riguardano la mobilità sostenibile, con aree speciali come già sperimentato nella passata edizione. Quattro giorni, da giovedì 7 novembre a domenica 10 novembre in quello che è stato definito “il più grande contenitore di passione”. Abbiamo già detto dell’anteprima riservata alla stampa per il 5 novembre, ma nello stesso giorno anche gli operatori del settore avranno un percorso privilegiato a partire dalle 12 e fino alle 18,30, così come il giorno successivo, 6 novembre, sempre negli stessi orari. Il 7 il gran debutto a partire dalle 9,30, fino alle 18,30. Venerdì 8 i battenti dell’esposizione chiuderanno alle 22, per poi riaprire sabato sempre alle 9,30 con orario continuato fino alle 18,30. Gran finale domenica 10 novembre a partire dalle 9,30 fino alle 18,30. EICMA 2019 è sempre allestita nei padiglioni della Fiera di Milano, Strada Statale 33 del Sempione 28 a Rho di Milano.

Raggiungerla è facile. In auto e ovviamente in moto l’uscita della tangenziale Ovest in direzione Nord e “Fiera Milano“, se si arriva dalle autostrade A1 Bologna, A4 Torino e A7 Genova. Per chi arriva dalla A4 Venezia, l’uscita da imboccare è la Pero-Fiera Milano. Dalle autostrade A8 Varese e A9 Como, alla barriera di Milano Nord basta imboccare la direzione A4 Venezia con uscita a Fiera Milano. Per chi arriva in moto l’organizzazione ha predisposto un servizio di parcheggio coperto gratuito nell’area PM1 Porta Ovest. Se si preferisce invece l’aereo, dall’aeroporto di Linate è previsto un servizio navetta a pagamento disponibile nella zona Arrivi Nazionali e il terminal in Fiera è predisposto nella zona parcheggi di Porta Est. E’ possibile anche raggiungere la fiera con il trasporto pubblico con i bus 73 e X73 che hanno capolinea all’uscita degli arrivi nazionali. La fermata è in città, a piazza San Babila, dalla quale si prosegue con la metropolitana rossa 1 fino al capolinea Rho-Fiera Milano Porta Est.

Il consiglio è comunque di arrivare un po’ prima perché le procedure d’ingresso rispettano le nuove normative in tema di grandi manifestazioni. E dunque, come in tanti altri casi, i controlli all’ingresso sono abbastanza severi per far rispettare una serie di regole. Valgono i divieti più comuni, come per i bagagli ingombranti, che potranno essere lasciati in depositi disponibili alle porte; niente armi o oggetti atti ad offendere; naturalmente è vietato introdurre sostanze stupefacenti, o nocive, infiammabili e comunque pericolose. Non è possibile portare cani, a meno che non si tratti di cani guida o delle unità cinofile delle forze di polizia. E per quanto si tratti di una manifestazione dedicata al mondo delle due ruote, negli spazi dell’esposizione non sono ammesse biciclette, skateboard, pattini, monopattini e overboard.

Padiglioni già pronti all’evento

Il sito di EICMA 2019 è già consultabile con tutte le informazioni necessarie per pianificare al meglio una visita. Nulla è ancora stabilito per i biglietti d’ingresso. Nei prossimi mesi l’organizzazione comunicherà le modalità per la prenotazione e l’acquisto dei tagliandi. Saranno previste, come sempre, delle scontistiche dedicate ai gruppi o a categorie particolari e i canali di acquisto saranno diversi, oltre che naturalmente a un botteghino sul posto. E’ stata invece già definita la planimetria della settantasettesima EICMA. Ricalca sicuramente quella della passata edizione, con 24 padiglioni riservati agli espositori di tutte le categorie; un moto live per tutti gli eventi per intrattenere.

E sono previsti grandi eventi con nomi del panorama motociclistico che saranno ospiti nelle 4 giornate di EICMA 2019; una grande reception per aiutarvi a scoprire il meglio di questa edizione. Non è ancora definito il numero degli espositori. Di sicuro saranno confermati tutti i grandi brand del settore, con una partecipazione numerosa di start up nell’ambito delle innovazioni tecnologiche. Di certo c’è ancora la disponibilità di spazi da prenotare per partecipare all’evento più importante del mondo delle due ruote.

 

 

Ultima modifica: 5 Marzo 2019