Due ruote, crollo a gennaio: – 30,9%

1022 0
1022 0

Il mercato delle moto ha fatto registrare un calo significativo delle immatricolazioni rispetto allo stesso mese del 2010. Sul risultato pesa la coda degli incentivi dello scorso anno 

Milano, 02 febbraio 2011 – Il mercato delle 2 ruote a motore (immatricolazioni + 50cc) accusa a gennaio un calo del 30,9% verso un anno prima a 16.936 unita’ in quanto il confronto e’ con un mese, il gennaio 2010, ancora fortemente influenzato dalle immatricolazioni relative ai veicoli incentivati a fine 2009. Lo comunica Confindustria Ancma, che precisa che le vendite dei veicoli superiori a 50cc sono calate del 34,4% a 13.375.
 

Quest’anno si scontano i mancati volumi in assenza di incentivi, aggiunge Ancma, precisando che in particolare gli scooter subiscono la maggior emorragia di volumi (-43% a 7.990), mentre le moto calano in misura meno sensibile (-15,7% a 5.385). Il comparto dei cinquantini segna -13,7% a 3.561. Il presidente Corrado Cappelli osserva che “il primo mese del 2011 non modifica il trend deludente dell’anno appena concluso e non si registrano ancora segnali di ripresa”.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017