Coupé: modelli, pro e contro

4689 0
4689 0

Coupé, termine francese che, in italiano, può anche scriversi ‘cupé’ o ‘cupè’: è un tipo di automobile con carrozzeria chiusa a due porte soltanto e con il tetto non rimovibile.

La parola ‘coupé’, infatti, significa ‘tagliato’ e deriva dal participio passato del verbo francese ‘couper’: di regola è un’automobile sportiva che possiede, oltre ai due posti anteriori, anche un sedile posteriore di dimensioni ridotte: questo può ospitare altri due passeggeri, pur nonostante il minore spazio a disposizione e logicamente un comfort ampiamente ridotto. Tale abitacolo, in una coupé, è definito ‘2+2’ e per quanto concerne l’omologazione del veicolo lascia intendere come, di regola, tale autovettura sia destinata soltanto al trasporto di persone minute o di bambini nella sua parte posteriore.

Di recente, autovetture progettate come coupé vengono messe sul mercato anche con un tetto apribile, roadster o spyder (in questo caso però l’automobile ha soltanto due posti), targa o cabriolet. Nel nuovo millennio, non è inusuale imbattersi in un’automobile coupé-cabriolet (C+C), ovvero un veicolo sportivo a tetto rigido che può trasformarsi in un’auto scoperta.

Vi sono principalmente due categorie: nella prima possono essere inseriti modelli che vengono progettati in via esclusiva in questa maniera, al massimo nella versione ‘scoperta’. Tali automobili nascono orientate alla ricerca delle prestazioni più elevate e quindi di regola sono dotate di motori dalla potenza di fuoco. In questa categoria, ad esempio, possono trovare spazio i modelli di auto coupé prodotti da Ferrari, Aston Martin o Porsche.

Nella seconda categoria, invece, possono essere annoverati modelli dalla connotazione sportiva meno netta e rimarcata, che condividono componenti con le berline (spesso derivano da berline di cilindrata piccola e dimensioni minute) ed i cui costi sono, giocoforza, più contenuti. Di frequente, comunque, le coupé della seconda categoria derivano da automobili di più alta levatura, quali possono esserci, ad esempio, le Mercedes Classe CL, le BMW Serie 6 ma anche le Maserati Gran Turismo.

Tra i vantaggi di possedere una coupé, nei suoi modelli più recenti, possiamo sicuramente annoverare il fatto di essere dotata di un motore Euro 5 o Euro 6 che abbatte notevolmente le emissioni inquinanti. Poi, in linea di massima, le coupé sono autovetture sportive, molto ‘stabili’ e piacevoli da guidare anche sotto sforzo, ed in grado di raggiungere prestazioni eccellenti ad un prezzo tutto sommato onesto per la tipologia di veicolo.

Tra gli svantaggi, sicuramente vanno inseriti i consumi, piuttosto elevati, i pochi posti a sedere, lo scarso numero di optional montati di serie e le spese di manutenzione generalmente onerose.

Ultima modifica: 26 Settembre 2017