Clacson non funziona: cause e rimedi

827 0
827 0

La guida in totale sicurezza, sulla propria auto, prevede il funzionamento perfetto di tutte le componenti. Tra queste, anche il clacson deve svolgere correttamente la sua funzione, in quanto può evitare incidenti, grazie al suo effetto segnaletico. In certi casi, capita che il clacson non emetta suoni. Questo problema può rivelarsi pericoloso, soprattutto se non ci si accorge del malfunzionamento o non si faccia niente per risolverlo nell’immediato. Scopriamo quindi, quali sono le ragioni di un clacson rotto e cosa fare per aggiustarlo. 

Perché il clacson non suona

Quando si riscontra un’anomalia nel clacson, occorre fermarsi e capire quale sia la causa del malfunzionamento. Innanzitutto, si deve ascoltare con attenzione se il clacson emetta qualche rumore, ronzio o se non emette alcun suono.

Nel caso in cui, anche a cofano aperto, il clacson non emette suoni, si deve agire per capire da dove parta il problema. Se, invece, il clacson produce un suono debole o stridulo è probabile che le trombe siano rotte o che qualche sistema si sia ossidato o allagato. 

Le cause del malfunzionamento del clacson possono essere diverse: 

  • riparazioni auto di scarsa qualità, in economia o senza attenzione;
  • danni ai cavi elettrici: mancata alimentazione, ossidazione, presenza di acqua o cavi rotti e rovinati;
  • sistema a molle sbriciolato, a causa di utilizzo continuo e con forza del clacson.

Qualsiasi sia la causa, il clacson è un elemento fondamentale per la sicurezza alla guida. Inoltre, il clacson è montato nella stessa zona degli airbag. Quindi, il malfunzionamento di questa componente va aggiustato subito. 

Cosa fare con clacson che non suona

Nel momento in cui ci si rende conto che il clacson della propria auto non funziona, occorre fermarsi e svolgere dei controlli. Dopo aver provato a capire la causa, è opportuno controllare lo stato del fusibile. Questa informazione si trova sul libretto dell’auto. 

In caso si cavo rotto o rovinato occorre sostituirlo. Se il clacson continua a non suonare, il problema può derivare dalle trombe. Se il rumore del clacson è debole e gracchiante, significa che è entrata acqua all’interno delle trombe. 

Un’altra soluzione è quella di controllare lo stato del pulsante e della molla, necessari per attivare il clacson. Tuttavia, questa operazione richiede particolare attenzione, in quanto può compromettere il corretto funzionamento degli airbag. Per questa ragione, se non ci si sente sicuri, è possibile rivolgersi ad esperti

Secondo il Codice della Strada, il suono del clacson deve essere chiaro, forte e monofonico. Clacson e trombe devono essere opportunamente funzionanti e omologati.

Ultima modifica: 11 Novembre 2022