Cause dell’usura pneumatici delle automobili

2191 0
2191 0

Non capita di rado che l’usura pneumatici non sia uniforme lungo tutto il battistrada. Oppure capita anche che proprio il battistrada si consumi più rapidamente di quanto la casa produttrice assicuri.
E viene da chiedersi se non ci siano di mezzo difetti di fabbricazione o più realisticamente se le cause dell’usura pneumatici non sia attribuibile a fattori esterni, se non allo stile di guida.

Usura pneumatici, quando è una questione di sicurezza

L’attenzione allo stato di salute dei vostri pneumatici deve essere sempre massima.
Sembrerà pleonastico, ma ripetere sempre che la stabilità, la tenuta di strada e in poche parole la vostra sicurezza alla guida dipendono molto dal livello di usura pneumatici.

Più efficienti saranno le gomme, migliore sarà l’affidabilità della vostra vettura. Assieme al controllo del battistrada suggeriamo anche di mantenere sempre la pressione adeguata. Una gomma che non sia a pressione può deformarsi, o forarsi se non addirittura esplodere. Senza contare poi che anche una pressione sbagliata incide notevolmente sull’usura pneumatici. Ci sono però altre ragioni perché possiate notare un consumo irregolare del battistrada.

Usura pneumatici, quattro grandi cause

Le cause possono essere essenzialmente quattro. Abbiamo già detto della pressione delle gomme, ma è possibile anche che ci siano anomalie di tipo meccanico. E’ sempre opportuno controllare la convergenza e l’equilibratura, lo stato delle sospensioni e della trasmissione. Anche queste parti, se non in perfetta efficienza, influiscono sull’usura pneumatici. Come rilevante può essere il tipo di strada che si affronta.

Un fondo sconnesso, sterrato, irregolare implica una maggiore sollecitazione del sistema frenante, che “scarica” sul battistrada parecchia energia. Di qui il consumo maggiore. E infine, ma potrebbe essere la causa principale, uno stile di guida per così dire “sportivo“. Se siete abituati a poggiare un po’ troppo il piede sul freno, perché amate le accelerate improvvise, perché le curve le affrontate sempre al massimo dei giri, è facile immaginare che dobbiate cambiare abbastanza spesso i vostri pneumatici.

Può succedere poi che l’usura pneumatici non si presenti in maniera uniforme su tutta la gomma, che che abbia le “spalle” più consumate dell’interno, o che anche le spalle si usurino in modo asimmetrico, una più di un’altra.
O addirittura che l’usura pneumatici sia a chiazze. Dipende nel primo caso da una pressione di gonfiaggio molto bassa, che se invece è molto alta consuma il battistrada centralmente.
Una cattiva convergenza è invece responsabile del consumo asimmetrico, mentre c’è un evidente problema di equilibratura, o una tendenza eccessiva alle frenate brusche se il consumo del battistrada è a chiazze.

 

 

Ultima modifica: 12 Giugno 2019