Autovelox: tutte le informazioni su TruCam

4309 0
4309 0

Le forze dell’ordine hanno a disposizione un nuovo Autovelox. Si chiama TruCam e oltre a misurare la velocità, è in grado di rivelare altre infrazioni. Ora chi viaggia parlando al cellulare senza auricolari o senza aver allacciato la cintura di sicurezza rischia di incappare in multe salate. Per non parlare degli automobilisti che non mantengono la giusta distanza di sicurezza.

Caratteristiche tecniche

Questo speciale telelaser è tanto facile da usare quanto preciso. La sua telecamera ha un range di velocità che va da 0 Km/ora a 320 Km/ora sia in avvicinamento sia in allontanamento, con un margine di errore di appena 2 chilometri orari. La portata minima è di 15 metri, quella massima di 1.200. La memoria di TruCam è praticamente infinita: il suo software gira su Linux ed in grado di fotografare e filmare ad alta risoluzione la violazione. Non solo: un potente sensore GPS serve a geolocalizzare immediata della vettura inquadrataL’involucro esterno in policarbonato lo rende uno degli Autovelox più leggeri e facili da usare. Resistente a qualsiasi condizione atmosferica, con una temperativa operativa che va da -10° a +60° C. Ha una memoria SD da 2 GB o superiore. L’autonomia raggiunge fino a 15 ore con batteria ricaricabile al litio. Viene venduto con una valigetta a tenuta stagna antiurto.

Come funziona TruCam

Questo nuovo modello di Autovelox è considerato uno più performanti. Capace di elaborare una documentazione filmata e fotografica ad alta definizione, forse uno tra i più maneggiabile e leggero sul mercato. Con TruCam per ora è inutile illudersi di farla franca. Il suo innovativo dispositivo anti-disturbo è capace di evitare automaticamente i disturbi al laser. Gli agenti della polizia stradale possono inserire un doppio limite di velocità per auto e camion. E possono contare sul flash infrarosso per l’utilizzo notturno. I rilievi visualizzati sul dispositivo telelaser possono essere scaricati sul pc e da qui restituire stampe ad altissima risoluzione. Le foto scattate possono essere ottenute sia in avvicinamento e allontanamento oltre che nel traffico cittadino anche notturno. Trucam è un apparecchio che si sta diffondendo sulle strade più pericolose di alcune regioni italiane, soprattutto del Lazio e della Sardegna. Dal punto di vista tecnico, la telecamera con CCD ad alta definizione, dotata di uno zoom 3,5 X, può verificare immediatamente ogni numero di targa. Ciò permette agli agenti di ricevere immediatamente tutti i dati collegati al veicolo, dall’assicurazione al passaggio di proprietà e rispetto all’ultima revisione. Come tutti gli Autovelox, TruCam consente di bloccare immediatamente l’autista che ha violato il Codice della Strada oppure di utilizzare la documentazione acquisita per una successiva verbalizzazione.

Ultima modifica: 11 Ottobre 2017