Airbag rotto: quanto costa ripararlo

71716 0
71716 0

Ogni auto dispone di airbag. Tranne rare eccezioni, infatti, i produttori sono costretti a montarli sulle automobili. Non c’è alcun obbligo teorico ma difficilmente una vettura supera i crash test, senza di questi. Escluso qualche Suv, dunque, ogni auto oggi dispone di airbag.

Quando si è protagonisti di un grave incidente, questi dispositivi scattano e ci salvano la vita. Tuttavia, una volta che ciò è accaduto, gli airbag devono essere riparati. Il costo di tale operazione cambia a seconda della vettura interessata. La cifra inoltre varia se ad essere sostituito è l’airbag frontale oppure quello posto sul lato passeggeri.

Costo riparazione airbag

Per quanto riguarda la FIAT Panda se si deve riparare il dispositivo di sicurezza frontale allora si dovranno spendere circa 750 euro. Per quanto riguarda quello posto al lato del passeggero, la cifra si aggira intorno ai 900 euro.

Se invece si prende in considerazione una FIAT Grande Punto, l’airbag frontale può arrivare a costare anche 900 euro mentre quello laterale solo 325 euro. Se invece prendiamo in analisi una Volkswagen Golf allora si dovrà spendere circa 560 euro per il dispositivo posto sul lato del conducente e 650 euro per quello sito dinnanzi al passeggero.

Quando si ha un incidente di questa gravità, dunque, allo spavento e al pericolo di farsi seriamente male si aggiungono anche spese davvero notevoli. Purtroppo infatti, nella maggior parte dei casi, non è l’unico pezzo dell’auto a dover essere sostituito.

Con buona probabilità l’autista dovrà cambiare anche la cintura di sicurezza e la centralina. Quest’ultima costa 400 euro se installata su una Fiat Panda, 450 se invece è presente su una Fiat Grande Punto ed infine 320 per una Volkswagen Golf.

Anche per quanto riguarda la cintura di sicurezza il prezzo cambia a seconda della vettura danneggiata. Nel caso infatti della Fiat Panda si spende intorno ai 270 euro. Se invece la vettura in questione è una Fiat Grande Punto allora si dovranno spendere 300 euro. Nel caso invece della Volkswagen la somma si aggira intorno ai 320 euro.

Anche il cruscotto va riparato. Esiste una procedura da seguire, nel caso si voglia fare con le proprie mani, tuttavia è consigliabile recarsi in officina e farsi applicare le dovute riparazioni. Infatti lo sportello deve essere riportato negli alloggi degli ancoraggi senza che i cardini si stacchino. Un’operazione che richiede una certa esperienza.

Gli airbag sono nati più di 50 anni fa. Il brevetto fu infatti depositato nel 1952 da John W. Hetrick.

Ultima modifica: 21 Marzo 2017