Autoradio: come scegliere la migliore per la propria auto

7543 0
7543 0

Autoradio: come scegliere la migliore.

Negli ultimi 20 anni l’autoradio ha subito moltissime evoluzioni. La tecnologia è cambiata, si è complicata ed è sempre più sofisticata. Risulta quindi molto difficile trovare delle differenze sostanziali tra le molteplici offerte sul mercato.

Oggi la scelta viene più determinata dalla disponibilità economica che dalle caratteristiche tecniche dell’autoradio che si decide di acquistare.

E’ passato il tempo dove, con il fai da te, negli anni 80 si costruiva un pannello con il legno, si acquistavano le casse, i woofer esi “confezionava” un vero e proprio impianto stereo creando una vera e propria autoradio “selfmademake“.

Oggi non è più così, i tempi sono cambiati e anche noi

 

Se ti piace guidare, se passi molto tempo in auto, se devi spostarti in auto per lavoro, e sei costretto a rimanere nel traffico per ore, in tutti questi casi l’autoradio è un apparecchio fondamentale per tenerti compagnia e trascorrere il tempo nel migliore dei modi.

Oggi il primo tipo di orientamento da seguire per scegliere una buona autoradio è il formato 1 din o 2 din.

Il primo tipo di orientamento è il formato 2 din, lo standard del futuro, che ti mette a disposizione un vero e proprio centro multimediale in grado di interconnettersi con tutti i dispositivi digitali possibili.

Oggigiorno le autoradio sono, in genere, integrate nelle vetture ma è sempre possibile cambiarle e orientarsi in base alle proprie esigenze e ai propri gusti.

Qui di seguito un elenco delle marche e modelli di autoradio dove il rapporto qualità prezzo è ben bilanciato.

Pioneer FH-X720BT Sintolettore CD 2DIN, USB

JVC KW-AV61BT Sintolettore Doppio DIN DVD/DivX/USB 1°

JVC KW-V21BTE Multimedia-Ricevitore, Monitor 6,2 pollici WVGA, Nero

Pioneer SPH-DA120 Autoradio, AppRadio, CarPLay, Doppio DIN,

JVC KW-R910BTE Autoradio

Sony XAV-602BT Autoradio 2DIN con Lettore DVD, Schermo touch

Prima di scegliere se acquistare un tipo di autoradio piuttosto che un’altra dunque, il nostro consiglio è quello di consultare il libretto d’istruzioni della tua macchina in modo da trovare la corretta indicazione per l’istallazione dell’autoradio che preferisci, ed essere sicuro di disporre dello spazio necessario per un modello 2 din.

Le autoradio 1 din, sebbene più datate e meno evolute tecnologicamente, offrono la possibilità di rimuovere il frontalino così da scoraggiare i malintenzionati dal tentare di rubarle. Questa possibilità, tranne pochissimi e costosi modelli, è preclusa agli apparecchi 2 din che sono veri e propri centri multimediali. Spesso sono integrati nel cruscotto senza possibilità di rimozione di una parte.

Ultima modifica: 31 Marzo 2017