Mercedes, i nuovi modelli con intelligenza artificiale

153 0
153 0

Mercedes al CES di Las Vegas presenta il nuovo assistente virtuale MBUX che utilizza l’intelligenza artificiale generativa e una grafica 3D avanzata.

Permette interazioni più naturali, intuitive e personalizzate. Basato sul nuovo sistema operativo Mercedes-Benz (MB.OS), sviluppato internamente da zero, l’assistente virtuale MBUX apre la strada a un’esperienza digitale più ampia e accessibile.

AL Ces è stata presentata per l’America anche  Mercedes CLA Concept (leggi qui l’anticipazione), che si basa sulla futura Mercedes-Benz Modular Architecture (MMA), con autonomia fino a 750 chilometri.


L’assistente virtuale MBUX, presentato al CES 2024, è l’interfaccia più simile a quella umana di una Mercedes-Benz. Basato su MB.OS, presenta un nuovo volto al cliente con un’interazione naturale ed empatica. Con le sue quattro diverse emozioni, l’assistente virtuale MBUX è in sintonia con le esigenze dei clienti e utilizza l’intelligenza artificiale generativa e l’intelligenza proattiva per rendere la vita semplice, conveniente e confortevole. Sfruttando la potenza dell’MB.OS e l’avanzata grafica 3D del motore grafico, l’MBUX Surround Navigation coniuga perfettamente la guida e l’assistenza sul percorso.

Nel frattempo, Mercedes-Benz sta portando ancora più produttività, comodità e personalizzazione nell’auto con la continua espansione del suo portafoglio di app. Tra queste c’è MBUX Collectibles, la prima app Mercedes-Benz per auto che presenta NFT come la collezione in edizione limitata Mercedes-Benz NXT Superdackel che rende omaggio all’attività svolta al CES dello scorso anno.

Mercedes, dallo studio alle strade: musica a ritmo con lo stile della guida

Alla rassegna sono presentate  una serie di funzioni di intrattenimento all’avanguardia grazie a due partnership inedite nel settore. In primo luogo, Mercedes-AMG ha collaborato con l’imprenditore americano will.i.am per lanciare MBUX SOUND DRIVE. Questa tecnologia trasformerà il modo in cui ascoltiamo la musica in auto. Grazie a un software avanzato, la musica reagisce alla guida dell’auto, trasformando ogni viaggio in un percorso musicale dinamico.

Un nuovo capitolo per l’audio immersivo: il veicolo come sala da concerto mobile

La seconda collaborazione vede il Marchio unire le forze con Audible e Amazon Music per iniziare un nuovo capitolo della narrazione in auto. Sfruttando la potenza del Dolby Atmos, questa collaborazione darà vita all’audio parlato. Metterà i clienti al centro di un’esperienza sonora dinamica, da sala da concerto, che comprende audiolibri, originali, podcast e musica.

Il primo giorno, Dirk Maggs, podcaster, scrittore e produttore, aprirà con una riflessione sull’arte della narrazione. Poi, il vicepresidente di Amazon per l’audio, Twitch e i giochi, Steve Boom, e il Chief Software Officer di del Costruttore, Magnus Östberg, si uniranno per spiegare come questa collaborazione offrirà un intrattenimento in auto senza pari.

Emozioni moderne e classici retrò: trasformare l’auto in un centro di gioco

Mercedes-Benz utilizza il palcoscenico del CES per annunciare nuove piattaforme e partnership che miglioreranno il suo servizio di gaming in auto. Una collaborazione con Antstream Arcade, il primo servizio di streaming di giochi retrò al mondo, integra il cloud gaming nell’auto. Inoltre, Mercedes-Benz ha una propria visione per il gioco immersivo in auto, che viene mostrata nell’attuale Classe E. Questo futuristico runner game combina la potenza di calcolo di MBUX con i sensori e gli attuatori dell’abitacolo.

Leggi ora: le novità auto

Ultima modifica: 10 Gennaio 2024