Toyota RAV4, la versione diesel esce di produzione

3121 0
3121 0

Non ci saranno più versioni diesel del RAV4. Toyota ha infatti deciso di togliere dalla produzione il modello a gasolio del suo Suv di maggior successo. Un ulteriore passo verso la dismissione completa di questa alimentazione. La Casa giapponese si concentrerà solamente sulle vetture a benzina o con powertrain elettrificato.

Il RAV4 era offerto con motorizzazione diesel nella versione 2.0. Nella gamma restano a questo punto il 2.0 a benzina e il 2.5 ibrido, entrambe a trazione integrale. “Ci saranno ancora auto disponibili o in distribuzione dalla produzione“, ha detto un portavoce Toyota ad Autocar. “Però non potranno essere piazzati nuovi ordini su questo modello“.

L’attuale generazione del RAV4 sta arrivando alla fine del suo ciclo di vita. Al Salone di New York dello scorso aprile è stato infatti presentato il nuovo modello, che sarà in vendita dall’anno prossimo. Il nuovo Suv si basa sulla piattaforma TNGA (Toyota New Global Architecture). Qualche giorno dopo la presentazione, si è detto che la versione ibrida del RAV4 avrebbe avuto un’autonomia di 965 km.

In definitiva, con l’arrivo del nuovo modello si segna la fine dell’era diesel. Il RAV4 non è la prima vettura Toyota a subire questo trattamento. Alla fine del 2017, infatti, è stata tolta dalla produzione anche la versione diesel della Auris.

Ultima modifica: 31 Maggio 2018