Toyota Corolla Cross Hybrid, la prova su strada del Suv | VIDEO

5317 0
5317 0

C’è una Corolla per tutti. Così si presenta la versione Cross del best seller Toyota che evolve in versione SUV completando così una gamma globale che già include le varianti hatchback, sedan e Touring Sports.

Autentico leader del mercato mondiale, con 50 milioni di unità immatricolate dal 1966 ad oggi che ne fanno l’auto più venduta a livello internazionale, questa vettura ora si alza maggiormente da terra, con una declinazione da Sport Utility che va ad integrarsi perfettamente nell’offerta di SUV del marchio giapponese tra CH-R e RAV4, rivolgendosi alle famiglie a caccia di una soluzione versatile che non sia né troppo grande né troppo sportiva.

Toyota prosegue dunque l’offensiva di prodotto avviata con Aygo e Yaris, presentando la Toyota Corolla Cross che non solo rappresenta una novità assoluta ma è anche la prima vettura del brand nipponico a portare su strada l’ibrido di quinta generazione. 

Abbiamo avuto modo di provarla in anteprima sulle strade di Barcellona e della Catalogna, con un percorso misto che ci ha permesso non solo di apprezzare la comodità di questo modello ma anche la sua efficienza e i consumi ridotti. Prima di raccontarvi la dinamica di guida però, diamo un’occhiata più approfondita fuori e dentro l’abitacolo.

Il look moderno, da vero SUV, è ben visibile al primo sguardo, con la calandra trapezoidale che vanta un doppio motivo e un anteriore abbracciato da una firma ottica sottile che grazie a fari bi-LED, DLR e indicatori di direzione sequenziali restituisce un’impronta luminosa distintiva. 

Elegante è anche la fanaleria posteriore che sembra avvolgere il retrotreno trasmettendo un senso di maggiore ampiezza. La scelta dei cerchi da 18’’ con il suo design intrecciato, oltre che restituire un’immagine caratteristica con il loro motivo intrecciato garantiscono anche una buona stabilità e un assorbimento ottimale delle asperità della strada. 

Le dimensioni da questo punto di vista parlano di una lunghezza di 4.460 mm, una larghezza di 1.825 mm, un’altezza di 1,620 mm e un passo di 2.640 mm.

Dimensioni generose ma non troppo, che grazie agli spazi congegnati dalla piattaforma TNGA offrono uno spazio ottimale a bordo. Il portellone elettroattuato da accesso ad un bagagliaio che vanta una capacità di carico di 425 litri. Che si estende fino a un massimo di 1.359 litri con i sedili posteriori abbattuti. 

Le sedute posteriori offrono uno spazio confortevole. Con ampio margine anche per testa e gambe. Tra l’altro la scelta di rendere curvo il profilo delle portiere facilita anche salita e discesa dalla vettura.

La plancia digitale include per la prima volta su un modello Toyota il nuovo digital cockpit da 12,3 pollici di serie su tutte le versioni. Il display mostra tutte le informazioni di marcia in modo chiaro e semplice, con la possibilità di personalizzare il layout a seconda delle preferenze. 

Il sistema di infotainment Toyota Smart Connect è invece collocato in posizione rialzata e a sbalzo al centro della plancia, fruibile attraverso uno schermo touchscreen ad alta definizione da 10,5 pollici.

Il pacchetto include la navigazione cloud-based con informazioni sugli eventi di traffico in tempo reale, un assistente vocale integrato e la smartphone integration con Apple CarPlay (wireless) e Android Auto (connessione cablata).

Nell’acquisto della vettura è incluso un abbonamento di quattro anni ai servizi connessi. L’alto di gamma include invece il Toyota Smart Connect+ con navigazione integrata. Novità importante è l’introduzione degli aggiornamenti software Over-the-Air.

Cuore di nuova Toyota Corolla Cross è il sistema Full Hybrid-Electric di quinta generazione, che vanta componenti più leggeri e compatti, con una nuova PCU che consente di contenere i consumi e anche la rumorosità.

La powertrain è composta dal un motore benzina, disponibile in versione 2.0 litri (1.8 litri sarà disponibile sul mercato dal 2023) da 152 CV abbinato con le unità elettriche da 83 kW per una potenza complessiva di sistema di 197 CV.

 Il tutto abbinato ad una batteria agli ioni di litio da 4,08 Ah più leggera del 14% rispetto al passato ma con un incremento di potenza nella stessa scala di grandezza. Toyota Corolla Cross è disponibile sia con trazione anteriore che integrale.

La AWD-i è stata protagonista di un aumento di sei volte della potenza del motore elettrico posteriore fino a 40 CV e un impressionante miglioramento della sua coppia massima a 84 Nm.

Migliorato è anche tutto il pacchetto di ADAS che fanno parte del sistema Toyota Safety Sense, a partire dalla nuova telecamera frontale e un radar che coprono un campo visivo molto più ampio davanti alla vettura, con una portata estesa dall’alto verso il basso e da destra a sinistra.

Full Range Adaptive Cruise Control (ACC) invece è stato rivisto per dare una risposta più rapida per operare in modo che sembri più naturale per il guidatore mentre l’Emergency Steering Assist (ESA) consente al guidatore di mantenere l’auto all’interno della sua corsia quando cerca di evitare un pericolo come un pedone, un ciclista, un’auto parcheggiata o, grazie ai miglioramenti del sistema, un motociclista. 

L’upgrade dei sistemi di sicurezza ha riguardato anche l’Overtake Prevention Support che evita il sorpasso involontario sul lato sbagliato e il Lane Departure Alert (LDA) con steering control che può disattivare temporaneamente il sistema di mantenimento di corsia quando il conducente supera la linea per evitare la collisione con un pedone oppure un ciclista.

Diverse poi le funzionalità da remoto, utilizzabili attraverso l’app myToyota come ad esempio lo sblocco delle portiere, l’apertura/chiusura dei finestrini oppure la preclimatizzazione dell’abitacolo.

Negli oltre 200 km al volante di Toyota Corolla Hybrid abbiamo potuto apprezzare a pieno il confort e l’efficienza di questo modello che proseguendo nella tradizione delle versioni tradizionali fa un passo ulteriore, offrendo una migliore reattività frutto del lavoro di affinamento del powertrain ibrido. 

Premendo con il piede sull’acceleratore si nota dunque subito quel guizzo che non è esagerato ma sa essere costante, consentendo di affrontare sia i sorpassi in autostrada che il misto tra i tornanti delle colline attorno a Barcellona senza patemi. 

L’ergonomia della seduta non affatica chi si trova al volante, che con la sua posizione rialzata ha sempre sotto controllo gli ingombri della vettura.

I consumi di Corolla Cross

L’efficienza si conferma un punto di forza di Corolla anche sulla variante Cross: durante la nostra prova abbiamo infatti riscontrato una media di 5-5,5 litri/100 km nei tratti in cui abbiamo osato di più e addirittura picchi di 4-4,5 litri/100 km nei punti in cui abbiamo goduto più del viaggio e del panorama.

Il tutto sempre mantenendo la vettura in modalità Comfort, senza dunque sfruttare la più parca Eco. Oppure chiedere più dinamismo con la Power. Sul tunnel centrale poi è sempre disponibile il pulsante EV. Che sotto i 60 km/h consente di procedere in full electric. 

Lo sterzo è ben bilanciato e reattivo, con un buon feedback anche nei cambi di direzione repentini. Nel complesso dunque si nota una maggiore armonia tra motore termico e motore elettrico. Che restituisce una sensazione di guida più fluida e nonostante sia ancora un po’ presente l’effetto scooter. E’ da apprezzare la silenziosità del propulsore.

Buona poi è la capacità di carico, con l’altezza a 720 mm che facilita lo stivaggio dei bagagli. Sull’allestimento Lounge la presenza del tetto panoramico sul top di gamma rende ancor più luminoso l’abitacolo. Così come l’ampia vetratura. Anche l’utilizzo delle plastiche è stato fatto in modo sapiente e si dissimula bene negli spazi della plancia.

La gamma di Toyota Corolla Cross disponibile in Italia includerà due allestimenti Trend e Lounge. Con una versione Lounge Light che non include il navigatore con le mappe integrate e il sistema audio JBL.

Il listino prezzi parte da 38.000 euro per la Trend con trazione anteriore. E da 40.500 per lo stesso allestimento con AWD-i. Mentre partono rispettivamente da 41.000 e 43.500 euro per la versione Lounge con 2WD oppure trazione integrale.

Toyota Corolla Cross Hybrid, le foto su strada

Ultima modifica: 10 Ottobre 2022

In questo articolo