Sospensioni intelligenti e Ludicrous Mode anche sulla Tesla Model 3

2469 0
2469 0

Tempo sei mesi e anche la Tesla Model 3 potrà godere delle sospensioni intelligenti già montate sugli altri modelli. Lo ha confermato lo stesso Elon Musk. A precisa domanda di un utente su Twitter, il boss Tesla ha ribadito: “Arriveranno in più o meno sei mesi. Insieme al doppio motore“.

La Model 3, lanciata a fine luglio, si aggiorna con tutte le specifiche di cui sono dotate anche la Model S e Model X. Attualmente è spinta da un motore standard, ma a breve è prevista anche la versione dual motor. Il powertrain trasferirà energia a tutte le quattro ruote della vettura.

Le sospensioni intelligenti sono un utile sistema per la guida. Dal touchscreen centrale, a seconda del terreno su cui si sta viaggiando, il pilota può cambiare l’assetto delle sospensioni. Alzarle o abbassarle, renderle più o meno rigide. Il computer di bordo memorizzerà i dati GPS e quando l’auto si troverà nuovamente su quel percorso adeguerà automaticamente le sospensioni. Prima di renderle di serie sulla Model S, le sospensioni intelligenti erano un optional da 2.500 dollari.

Nella primavera del 2018 arriverà il doppio motore e la trazione integrale, come detto. A questa novità sarà abbinato anche il Ludicrous Mode. Optional da 10 mila dollari sulle versioni più prestazionali della gamma, con queste novità il prezzo della Model 3 è destinato a salire dagli attuali 35 mila dollari.

Ultima modifica: 5 Settembre 2017