Solid Power, Ford e BMW puntano sulle batterie allo stato solido

218 0
218 0

Le batterie agli ioni di litio ora vanno per la maggiore, ma paiono destinate a tramontare. Solid Power è una start-up nella quale BMW e Ford hanno preso il comando con un investimento da 130 milioni di dollari. L’azienda è specializzata nella ricerca e nello sviluppo delle batterie allo stato solido, che a medio termine dovrebbero diventare lo standard per le auto elettriche, grazie alla maggiore efficienza per autonomia, velocità di carica e minor peso a parità di dimensioni. Vantaggi importanti.

Leggi ora: Ford Ion Park, polo per ricerca e sviluppo delle batterie

L’obiettivo è iniziare una produzione pilota delle batterie allo stato solido a inizio 2022. BMWe Ford hanno riscontrato i vantaggi di alcuni esemplari consegnati dalla startup. Che hanno subito ben impressionato.

Il segreto: maggiore densità energetica

Rispetto alle le batterie agli ioni di litio gli accumulatori allo stato solido, con celle a base di solfuro, hanno evidenziato performance migliori grazie a una superiore densità energetica. Un fattore determinante.

I grandi Gruppi automobilistici sono orientati verso questo tipo dia accumulatori. Volkswagen è nella startup Quantum Scape, Toyota ha annunciato la sua prima elettrica con questo tipo di accumulatori per il 2025. Al momento Solid Power pare in vantaggio ma è chiaro che probabilmente tutti cercheranno di accorciare i tempi. Per avere un vantaggio sul mercato.

Leggi ora: «BMW sarà leader anche nell’elettrico: 13 modelli EV entro il 2023»

Ultima modifica: 4 maggio 2021