Skoda Enyaq 2023, il Suv elettrico è più accessoriato e personalizzato

283 0
283 0

Skoda Enyaq 2023, il Suv elettrico beneficia di una sostanziale riorganizzazione dell’offerta. La gamma si concentra ora sulle versioni a trazione posteriore “60”, “80” e su quella a trazione integrale “80x”.

Le dotazioni di serie sono ora uniformate tra le varianti e risultano ancora più complete, con elementi qualificanti quali il navigatore satellitare, i sensori di parcheggio e la retrocamera, compresi nel prezzo. L’offerta di dotazioni opzionali è stata completamente riorganizzata in bundle che rendono la personalizzazione più semplice. I nuovi Skoda Enyaq iV, inoltre, avranno installato il software veicolo ME3, che porta in dote numerosi aggiornamenti alla funzionalità dell’ infotainment oltre a migliorare il rendimento della batteria, con effetti benefici sull’autonomia e sui tempi di ricarica.

Leggi ora: Skoda Enyaq, la prova di QN Motori

A poco più di un anno dal lancio in Italia, Skoda Enyaq iV, il primo veicolo elettrico della Casa Boema a essere sviluppato sulla piattaforma modulare MEB del Gruppo VW, beneficia di importanti aggiornamenti, che interessano tanto la struttura dell’offerta commerciale quanto le dotazioni, di serie e opzionali.

Con il passaggio al Model Year 2023, che ora è ordinabile in tutte le Concessionarie Skoda, Enyaq iV è proposto esclusivamente nelle varianti “60” con batteria da 62 kWh e potenza di 132 kW, “80” con batteria da 82 kWh e potenza di 150 kW e “80x” che, a parità di batteria, aggiunge un secondo motore all’asse anteriore, per una potenza complessiva di 195 kW, e offre una vera e propria trazione integrale elettrica, gestita dall’elettronica del veicolo in base all’effettiva aderenza e allo stile di guida.

Contestualmente all’uscita dal listino della variante “50” non è più disponibile l’allestimento Executive, in virtù di una rivisitazione delle dotazioni di serie delle versioni base, che è stata resa ancora più completa e ora include, tra le altre, anche il navigatore satellitare connesso, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori e la retrocamera.

La riorganizzazione dell’offerta commerciale di Skoda Enyaq iV ha portato alla creazione della nuova versione PLUS e a una ristrutturazione delle dotazioni opzionali, che sono state raggruppate in “bundle” per rendere più semplice e veloce l’eventuale personalizzazione da parte dei Clienti.

Skoda Enyaq iV PLUS, nelle varianti 60, 80 e 80x, si rivolge a chi desidera una dotazione di livello superiore in tema di sicurezza attiva, connettività e comfort, grazie ai numerosi equipaggiamenti qualificanti che ne compongono la dotazione di serie.

Tra le principali dotazioni di sicurezza attiva della versione PLUS figurano i sistemi Adaptive Lane Assistant per il mantenimento del veicolo al centro della corsia anche in caso di segnaletica temporanea, l’Assistente alla manovra evasiva con Online Communication per 3 anni, che include la possibilità di inviare e ricevere dati sul tragitto tra veicoli per una migliore prestazione dei sistemi di assistenza alla guida, il Predictive Cruise Control che regola la velocità in base al veicolo che precede, al percorso e alla segnaletica stradale e i sistemi Side Assistant con Rear Traffic Alert ed Exit Warning, che monitorano le manovre di sorpasso e il pericolo di collisioni in retromarcia, in caso di traffico trasversale. Completa il quadro la funzione Traffic Jam Assistant per la guida assistita nella marcia in colonna.

La miglior connettività per i passeggeri della versione PLUS è garantita da prese 220 V e doppia USB-C per i passeggeri posteriori e dal phone-box per la ricarica induttiva di due smartphone nel tunnel centrale. Il comfort di livello superiore è ottenuto grazie ai finestrini laterali con trattamento acustico, di cui quelli posteriori oscurati insieme al lunotto, dal portellone elettrico con funzione Virtual Pedal, dai gruppi ottici anteriori in tecnologia Matrix LED, dalle tendine parasole per le portiere posteriori, dal volante riscaldato e dal climatizzatore automatico tri-zona. Le versioni PLUS sono proposte con un sovrapprezzo di 5.300 euro.

Al vertice della nuova gamma si conferma la dinamica versione Skoda Enyaq iV SPORTLINE, che si riconosce per uno stile sportivo caratterizzato da paraurti con prese d’aria maggiorate, finiture in nero lucido per carrozzeria e calandra, minigonne in tinta, assetto sportivo ribassato di 15 mm e cerchi in lega specifici da 20” diamantati. Gli interni riprendono lo stile sportivo della carrozzeria proponendo sedili con appoggiatesta integrato, volante a tre razze riscaldato e sellerie in pelle e micro-fibra con tinte scure e impunture a losanga. Skoda Enyaq iV SPORTLINE ora vanta una dotazione di serie superiore rispetto al MY22, che ricalca sostanzialmente quella della nuova versione PLUS.

La gamma Enyaq iV MY23 offre anche inedite possibilità di personalizzazione grazie ai nuovi bundle di accessori, che raggruppano le dotazioni prima offerte in diversi pacchetti. Per Enyaq iV 60, 80 e 80x in versione base, il primo step di personalizzazione è rappresentato dal bundle CLEVER che accorpa tutte le dotazioni prima incluse nei pacchetti Convenience, Assisted Drive, Clima, Drive e Family. Il bundle CLEVER è proposto a 3.000 euro.

Per i Clienti delle versioni Enyaq iV PLUS ed Enyaq iV SPORTLINE, invece, sono ora disponibili i nuovi bundle ADVANCED e MAX che permettono di ottenere, in due step successivi, una dotazione sostanzialmente full optional, andando a includere equipaggiamenti esclusivi quali la calandra illuminata Crystal Face, l’head-up display con realtà aumentata, la nuova funzione di parcheggio automatizzato Trained Parking, lo sterzo progressivo e il telaio adattivo Dynamic Chassis Control. I “bundle” ADVANCED e MAX sono proposti rispettivamente a 2.200 euro e 4.400 euro.

Gli esemplari di Skoda Enyaq iV MY23 saranno consegnati ai Clienti nel mondo con il nuovo software veicolo ME3 già installato. Il software, sviluppato dal Gruppo VW per i modelli basati sulla piattaforma MEB, porta in dote numerosi miglioramenti tanto nell’interfaccia con il sistema di infotainment e gli ADAS, quanto nella gestione della temperatura della batteria, con vantaggi che si riflettono sulla velocità di carica e sull’autonomia reale di marcia.

La ricerca

Skoda Enyaq iV 60 può essere ricaricato in corrente continua fino a una potenza di 120 kWh, mentre Enyaq iV 80 e 80x arrivano a 135 kWh. Per tutti la soglia di ricarica in corrente alternata è di 11 kWh.

Leggi ora: Skoda Enyaq Coupé, la prova di QN Motori

Ultima modifica: 3 agosto 2022

In questo articolo