Genesis avvierà la produzione del concept Essentia

1978 0
1978 0

Genesis ha intenzione di trasformare il concept Essentia in una vettura di produzione. La coupé di lusso coreana era stata svelata al Salone di New York dello scorso marzo. La GT elettrica era subito stata molto ammirata. Ora, senza una precisa tempistica, si procederà alla produzione di serie.

Quasi sicuramente ad esemplari limitati. “Siamo molto attivi e coinvolti con Essentia”, ha detto Erwin Raphael, capo di Genesis North America a Motor Trend. “Amiamo questa macchina e pensiamo possa avere ottimi riscontri”. Un’ipotesi realistica di arrivo sul mercato può essere rappresentata dal 2021 o 2022.

In questo momento, la gamma Genesis consiste esclusivamente di berline a quattro porte. L’ultima due porte è stata la Hyundai Genesis Coupé prima della separazione dei due marchi. Genesis vuole allargare la propria gamma a sei modelli, tre dei quali già sul mercato. Altri due saranno crossover e poi il sesto sarà Essentia.

Il modello di serie si discosterà un po’ dal concept, mantenendo comunque uno stile simile per diventare l’auto di punta del marchio. Peter Schreyer, il capo del design, ha ammesso che le portiere ad apertura verticale ad ali di farfalla lascieranno il posto a una versione tradizionale.

Il concept offriva un corpo vettura in fibra di carbonio, un cofano semi trasparente, gruppi ottici Quad Lights e un’evoluzione della Crest Grille. Il posteriore era molto muscolare nella zona dei passaruota, l’alimentazione elettrica e l’accelerazione 0-60 miglia orarie inferiore ai tre secondi.

Ultima modifica: 8 Settembre 2018