Alfa Romeo Crossover Giulietta, la compatta si alza da terra

29560 0
29560 0

Alfa Romeo Crossover Giulietta, il modello del segmento C del Biscione è atteso per il 2020. Dopo le buone notizie sui conti FCA del 2017, l’attesa è massima per il piano industriale 2018-2022.

Sergio Marchionne presenterà il programma dei nuovi modelli del Gruppo Fiat Chrysler Automobiles il prossimo 1° Giugno a Balocco. Tra cinque mesi, proprio nel proving ground dove sono state collaudate tante celebri Alfa Romeo. Ovviamente anche le ultime Stelvio e Giulia, ma pure Giulietta. La compatta, sul mercato dal 2010, molto probabilmente non avrà le stesse forme, carrozzerie e indole.

Il nuovo modello del Segmento C sarà crossover (SUV compatto). Certamente dall’indole sportiva, beneficiando del know-how di Giulia e Stelvio, compresa la piattaforma Giorgio. Votata a ottime doti di guidabilità e dinamismo, ma più alta da terra. Perché questo è quello che vuole il mercato.

Alfa Romeo Crossover Giulietta di Alessandro Masera
Alfa Romeo Crossover Giulietta di Alessandro Masera

Prima il SUV ibrido a 7 posti, poi il Crossover compatto

Marchionne annuncerà i piani Alfa Romeo a giugno. Con i modelli che avranno il compito, dopo il prestigio ritrovato, di far tornare in attivo i conti. I quali anche nel 2018, per ammissione dell’AD di FCA, saranno ancora in rosso. Prezzo da pagare per il rilancio. Alfa Crossover, che vedete in una interpretazione di Alessandro Masera, in ogni caso arriverà dopo il grande SUV, modello cruciale per il mercato globale.

Alfa Romeo grande SUV, arriverà nel 2019 5
Il grande SUV Alfa Romeo sarà anche ibrido e arrivare sul mercato prima del Crossover compatto

Ultima modifica: 2 Febbraio 2018