Rolls-Royce, quasi pronto l’aereo elettrico Spirit of Innovation

2572 0
2572 0

Rolls-Royce, che sappiamo non si occupa solo di automobili, ha quasi finito di mettere a punto il suo primo aereo completamente elettrico, chiamato Spirit of Innovation. Il velivolo, un piccolo monomotore, è in fase di test, per ora solo a terra con sessioni di rullaggio in pista. Secondo l’azienda inglese, entro la fine del 2021 non solo lo Spirit of Innovation sarà in grado di spiccare il volo, ma anche di entrare nel Guinness dei Primati in qualità di aereo elettrico più veloce del mondo.

Leggi anche: Urban Air Mobility, l’alleanza di FCA con Archer Aviation

Il Rolls-Royce Spirit of Innovation, grazie alla sua propulsione elettrica da 500 cavalli e a un’aerodinamica sapientemente studiata, potrà infatti raggiungere la notevole velocità (per il tipo di aereo) di oltre 480 km/h.

Il nuovo velivolo è il risultato dello sviluppo del concept Rolls-Royce ACCEL (acronimo che sta per Accelerating the Electrification of Flight), presentato nel 2019. È alimentato da un pacco batterie che racchiude ben seimila celle, in grado di fornire sufficiente energia per volare 200 miglia senza ricarica, ossia più o meno la distanza che c’è fra Londra e Parigi. I motori elettrici installati sono tre, prodotti dall’azienda britannica YASA. Insieme forniscono 500 cavalli di potenza all’elica frontale.

“L’elettrificazione del volo è una parte importante della nostra strategia di sostenibilità”, dice Rob Watson, direttore di Rolls-Royce Electrical, il quale aggiunge che questo progetto si inserisce nel più ampio piano dell’azienda che intende raggiungere “zero emissioni di carbonio entro il 2050”.

La tecnologia sviluppata per il progetto ACCEL e per Spirit of Innovation verrà applicata da Rolls-Royce anche negli altri ambiti industriali in cui opera, come ad esempio il settore aerospaziale e quello della mobilità urbana.

Ultima modifica: 11 Marzo 2021

In questo articolo