Una Peugeot iOn per la Misericordia di San Gimignano

2767 0
2767 0

L’Arciconfraternita di Misericordia di San Gimignano ora può adempiere alla sua missione di assistenza in modo più agile, più discreto, più silenzioso grazie alla Peugeot iOn che è entrata a far parte del suo parco veicoli. La citycar elettrica è ideale per muoversi in ambito urbano con grande agilità e senza inquinare.

Le chiavi sono state consegnate, nel corso di una breve cerimonia, ad Alberto Congregati, Governatore del sodalizio di volontariato sangimignanese. L’Arciconfraternita di Misericordia di San Gimignano, attiva fin dal 1792 e che attualmente conta sul fattivo e prezioso impegno di una trentina di volontari, è un’associazione di volontariato (ONLUS) avente per scopo servizi socio sanitari, sociali ed il trasporto di disabili con mezzi attrezzati. Garantisce inoltre il servizio di emergenza-urgenza H24 con ambulanza e medico a bordo. Al proprio interno ha un punto di primo soccorso dove opera il medico del 118 in servizio assieme ai volontari soccorritori.

Ora, grazie alla iOn 100% elettrica, la “Misericordia” dispone di una vettura che, per dimensioni compatte e caratteristiche tecniche, può districarsi agevolmente per le strette e frequentatissime vie del centro storico del borgo senese. L’esperienza della “Misericordia” dimostra come San Gimignano abbia tutte le caratteristiche per sviluppare a livello cittadino una mobilità quanto più possibile eco-compatibile, rispettosa dell’incomparabile ambiente medievale, aumentandone così ulteriormente l’attrattiva turistica.

Peugeot è l’unico marchio al mondo a commercializzare un’offerta globale di mobilità sostenibile: dal monopattino ad assistenza elettrica, passando attraverso ad una gamma di biciclette elettriche (anche pieghevoli), proseguendo con uno scooter elettrico, a cui si aggiunge anche un veicolo commerciale elettrico ed autovetture con questa propulsione (il Partner Tepee Electric è stato recentemente presentato al Salone dell’auto di Ginevra).

Grazie alla tecnologia agli ioni di litio e all’ottimizzazione del recupero di energia in fase di frenata, con iOn è possibile raggiungere fino a 150 chilometri di autonomia omologata. Oltre a un sistema di carica standard, che va dalle 6 alle 8 ore in funzione dell’amperaggio della rete elettrica utilizzata, la vettura prevede in opzione un sistema di carica rapida che permette di ricaricare la batteria all’80% in 30 minuti, al 50% in 15 minuti ed al 25% in soli 5 minuti.

Ultima modifica: 22 Marzo 2017