La Norvegia è già nel futuro, dal 2025 solo auto elettriche

5074 0
5074 0

La Norvegia è uno dei mercati all’avanguardia per quanto riguarda le auto elettriche. Questo grazie ai numerosi incentivi che il Governo scandinavo ha promosso per i cittadini che passino a questo tipo di autovetture. A gennaio, per la prima volta, si è verificato il sorpasso sul mercato: le vendite di auto elettriche e ibride hanno raggiunto il 51,4% superando quindi quelle di auto a benzina e diesel. A febbraio il dato è stato grossomodo in parità, ma già questo è eloquente di come in Norvegia le macchine elettriche abbiano già conquistato uno spazio notevole nel tessuto sociale.

Ad oggi, già il 37% della popolazione norvegese possiede un’auto elettrica o ibrida, il secondo mercato più fiorente alle spalle di quello cinese. Tanto che il Parlamento norvegese ha varato un piano molto ambizioso: a partire dal 2025, l’obiettivo sarebbe vendere sul suolo nazionale esclusivamente automobili elettriche, a idrogeno o ibridi plug-in. Nei prossimi anni, la tassazione per i proprietari di veicoli “tradizionali” dovrebbe diventare ancora più gravosa, mentre gli incentivi per le elettriche saranno ancora superiori agli attuali.

Oggi, i proprietari di auto elettriche hanno forti detrazioni sulle tasse, esenzioni per i pedaggi autostradali, per i trasporti sui traghetti, parcheggi riservati e la possibilità di viaggiare sulle corsie preferenziali riservate agli autobus. Entro i prossimi tre anni, tutte le stazioni di servizio saranno fornite di colonnine per la ricarica delle batterie.

Ultima modifica: 18 Marzo 2017