Auto elettrica per Pininfarina-Bollore’

1143 0
1143 0

Sara’ una 4 posti con autonomia di 250 km

{{IMG_SX}}L’auto 100% elettrica targata  Bollore’-Pininfarina sara’ disponibile tra un anno, a partire da giugno 2009. La conferma arriva da Vincent Bollore’, il finanziere e industriale francese che produce le batterie al litio che saranno montate a bordo della vettura, una quattro posti dall’autonomia di 250 km in citta’  e che potra’ raggiungere  la velocita’ massima di 150 km/h. La batteria, ha ricordato Bollore’ ,potra’ essere ricaricata su qualsiasi presa elettrica utilizzate per l’habitat o quelle apposite installate per strada nelle grandi citta’. L’auto, il cui design e produzione sono affidati a Pininfarina, sara’ commercializzata in Europa, Usa e Giappone.  (Nella foto in alto Sergio Pininfarina; sotto Vincent Bollore’)

 

{{IMG_SX}}La produzione iniziale e’ di 1.000 unita’ nel 2009, 4.000 nel 2010, 5.000 nel 2011 ,10.000 nel 2012 e 15.000 negli anni successivi. Bollore’ aveva anche indicato all’assemblea generale del suo gruppo che un eventuale successo dell’auto elettrica avrebbe richiesto grossi investimenti per la produzione della batteria. In quell’occasione l’uomo d’affari francese, azionista  di Mediobanca, aveva anche ribadito la sua disponibilita’ a partecipare al’aumento di capitale di 100 milioni di Pininfarina con ’10, 20 o anche 30 milioni di euro.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017