Motogp, Stoner alza bandiera bianca “Per il titolo e’ finita” Il pilota della Honda: “Devo operarmi alla caviglia”

1199 0
1199 0

Casey Stoner non correra’ domenica a Brno: “Torno in Australia, quando la caviglia sara’ sfiammata dovro’ operarmi”

Brno, 23 agosto 2012 – ‘Per il titolo, e’ finita”.  Casey Stoner alza bandiera bianca. Il pilota australiano della Honda deve saltare il Gp della Repubblica Ceca in programma domenica a Brno: nelle prossime ore partira’ per tornare in patria e operarsi alla caviglia destra. Il campione del mondo della MotoGp deve sottoporsi ad un intervento per la frattura e le lesioni ai legamenti rimediati nella caduta avvenuta nelle qualifiche del Gp di Indianapolis sabato scorso. Stoner e’ terzo nella classifica iridata, a 39 punti dal
leader Jorge Lorenzo: il gap e’ destinato ad allargarsi e, soprattutto, l’australiano non sa quando potra’ tornare in sella.

”Non ho idea”, dice. ”Torno in Australia e aspetto che l’infiammazione si riduca, poi potro’ operarmi. Normalmente, il mio dottore non ha problemi a farmi correre nonostante qualche infortunio. Ma appena ha visto i risultati degli esami, mi ha suggerito di non correre a Indianapolis. Adesso devo sistemare le cose in fretta”, aggiunge. Mancano 7 gare alla fine della stagione e della carriera, visto che Stoner si ritirera’ al termine del 2012. ”Spero di rientrare con 1-2 gare di anticipo rispetto a Phillip Island”, dice facendo riferimento al Gp d’Australia, penultimo atto del Mondiale.

”E’ una situazione frustrante, soprattutto nell’ultimo anno della mia carriera: ma queste sono le corse, non si puo’ sempre aspettare il lieto fine”.
 

Ultima modifica: 16 Novembre 2017