Prius sorpassa nelle vendite il Suv Explorer di Ford negli Stati Uniti

1000 0
1000 0

Da principio la rivoluzionaria macchina giapponese era utilizzata dagli attori di Hollywood. Adesso gran parte della popolazione americana ha apprezzato i vantaggi economici ed ecologici di Prius

{{IMG_SX}}La giapponese Toyota ha assestato un duro colpo alla Ford. Infatti, nel 2007 le vendite di Prius, la vettura as alimentazione ibrida prodotta dalla societa’ nipponica, hanno superatoper la prima volta quelle di Explorer, il Suv di Ford. Questo dato illustra un cambiamento radicale nei gusti degli automobilisti americani, che hanno sempre preferito le vetture di grosse dimensioni.

Una delle cause di questa trasformazione e’ stato l’aumento  del prezzo della benzina, che ha costretto molte famiglie a rinunciare a questi giganti della strada. L’anno scorso mentre le vendite di Explorer hanno toccato il livello piu’ basso dal 2000, gli acquisti di Prius sono decollati, con un aumento del 69 per cento. Oltre ad avere un’ottima abitabilita’ Prius consente di ridurre al minimo il consumo di carburante: il suo motore ibrido, infatti, permette di scegliere se viaggiare con alimentazione a benzina oppure elettrica.

“I grandi Suv tipo Explorer sono animali in via di estinzione – ha spiegato Gorge Magliano, analista di Global
Insight – e’ un mercato senza futuro”. Come riporta il Financial Times, il Detroit Motor Show, il salone dell’auto piu’
importante del Nordamerica che si terra’ dal 13 al 27 gennaio, quest’anno riflettera’ la nuova tendenza del
mercato. A partire da domenica, infatti, Toyota, Honda, Subaru, Saab, Bmw e altri produttori saranno impegnati
a pubblicizzare i loro modelli cross-over, veicoli adatti a tutte le condizioni stradali, ma con dimensioni ridotte
rispetto ai Suv.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017